Lg sviluppa webOS Auto per veicoli connessi con Microsoft e Qualcomm

Lg sviluppa webOS Auto per veicoli connessi con Microsoft e Qualcomm

La piattaforma WebOS di LG gia' si trova gia' su televisori ed elettrodomestici intelligenti ma arrivera' anche nelle auto connesse.

 

Scritto da il 01/11/19 | Pubblicato in Lg webOS | auto connesse | sistemi operativi | Archivio 2019

Seguici su

 
 

LG Electronics ha presentato nello scorso mese di settembre un nuovo sistema che integra il sistema webOS Auto In-Vehicle Infotainment (IVI), il sistema operativo di LG per l’infotainment automotive, con la piattaforma Microsoft Connected Vehicle alla International Automobil-Ausstellung (IAA) di quest'anno (Francoforte, in Germania, dal 12 al 22 settembre). Sfruttando i punti di forza combinati di webOS Auto e MCVP, IVI è in grado di raccogliere e trasmettere un'ampia varietà di informazioni come lo stato del conducente, lo stato delle porte e l'utilizzo delle app.

Il nuovo sistema è progettato per trasferire i dati audio e video generati dal veicolo, come anche lo storico di video e navigazione (AVN), al Microsoft Power BI tramite il cloud per fornire ai produttori di veicoli un set di dati completo per migliorare l'esperienza degli utenti, la sicurezza e il ciclo di vita dei loro veicoli.

La piattaforma webOS Auto per auto connesse ha come origine la piattaforma software webOS di LG che alimenta già i dispositivi intelligenti ed è basata su Linux. LG ha recentemente annunciato webOS Open Source Edition 2.0, che permetterà agli sviluppatori di sperimentare alcune funzionalità innovative che saranno incorporate in webOS Auto. 

"Attraverso questa collaborazione con Microsoft, intendiamo rafforzare la piattaforma IVI automobilistica di LG e accelerare l'arrivo dei veicoli connessi sfruttando le tecnologie fornite da MCVP", ha affermato Helen Choi, vice presidente della divisione CTO di LG Electronics. "Continueremo a far evolvere l'ecosistema di webOS Auto fornendo una vasta gamma di servizi con un elenco crescente di aziende partner."

"In un mondo in rapida espansione di auto connesse, l'integrazione di webOS Auto di LG con la piattaforma Microsoft Connected Vehicle offrirà vantaggi significativi ai produttori di automobili offrendo un valore differenziato derivato dal circuito di feedback digitale che include i dati del veicolo", ha affermato Tara Prakriya, Partner Group Program Manager di Microsoft Connected Vehicle Platform e Mobility presso Microsoft. "La nostra collaborazione con LG amplierà i nostri ecosistemi e consentirà servizi digitali nei veicoli attraverso esperienze e funzionalità completamente nuove basate sull'intelligenza artificiale".

A fine ottobre, LG ha annunciato di aver stretto una collaborazione con Qualcomm Technologies per lo sviluppo ulteriore di webOS Auto. Andando a valorizzare i punti di forza combinati di webOS Auto e Qualcomm Snapdragon Automotive Development Platform (ADP), Lg e Qualcomm intendono offrire un’esperienza in auto smart, ottimizzata e più confortevole per guidatori e passeggeri.

A webOS Auto va quindi a combinarsi la piattaforma Snapdragon ADP, fornita di tecnologie di infotainment supportate da Intelligenza Artificiale (AI), con grafica avanzata adatta a configurazioni di display multipli ad alta risoluzione e per lo streaming di contenuti multimediali ultra HD. Snapdragon ADP è stato progettato per fornire un ambiente combinato hardware e software adatto a un rapido sviluppo di piattaforme ad alte prestazioni e ad alta efficienza energetica, con display per l'intrattenimento dei passeggeri che siedono sui sedili anteriori e posteriori (rear-seat entertainment RSE).

Come parte del loro accordo, oltre a sviluppare e commercializzare un webOS Auto più avanzato, LG e Qualcomm lavoreranno assieme per creare una platform di referenza che LG prevede di riuscire a presentare pubblicamente all'inizio del prossimo anno al CES 2020.

"la collaborazione con Qualcomm consente di espandere l'ecosistema della piattaforma webOS Auto e, con le ultime soluzioni presentate e le reti 5G, permette ai consumatori di fare esperienza, in auto, dello stesso livello di intrattenimento cui possono accedere a casa", ha dichiarato I.P. Park, president and CTO di LG Electronics.

"Siamo certi che la combinazione delle nostre esperienze ed expertise nello sviluppo di tecnologie per l’automotive consentirà di fornire la migliore esperienza di bordo di nuova generazione che i consumatori cercano". ha commentato Jim Cathey, senior vice president and president of global business operations, di Qualcomm.

"Insieme, webOS e Snapdragon ADP forniranno una piattaforma hardware e software completa e ad alte prestazioni per i futuri sistemi di infotainment dei veicoli" ha aggiunto Park.