Lg accusa TCL di aver violato suoi brevetti sul 4G LTE

Lg accusa TCL di aver violato suoi brevetti sul 4G LTE

LG ha intrapreso azioni legali di recente anche contro BLU e Wiko per prevenire l'uso senza licenza di sue tecnologie mobile.

 

Scritto da , il 12/11/19

 

Seguici su

 
 

LG questa settimana ha intentato azioni legali contro TCL, un produttore cinese di telefoni, nei tribunali distrettuali tedeschi di Mannheim e Düsseldorf, con l'accusa di aver violato piu' di uno dei suoi brevetti legati alla tecnologia 4G LTE.

Le cause legali sostengono che TCL ha integrato inconsapevolmente tecnologie nei suoi telefoni che violano tre dei brevetti essenziali standard di LG che coprono aree chiave dei telefoni 4G LTE: la tecnologia che serve e minimizzare la perdita di pacchetti durante la trasmissione, la tecnologia di controllo dei timer per la sincronizzazione degli uplink e la tecnologia di riduzione delle interferenze nel processo di sincronizzazione degli uplink.

Nel suo comunicato stampa, Lg spiega di avere presentato le cause contro TCL presso i tribunali distrettuali tedeschi di Mannheim e Düsseldorf solo "dopo numerosi tentativi fatti per porre rimedio alle proprie preoccupazioni, senza risultato", quindi da quanto appreso Lg prima di portare TCL in tribunale ha cercato di risolvere in privato con il produttore cinese di telefoni.

LG ha riferito di aver vinto con successo in passato diverse cause aperte in tribunali contro l'uso illegale delle sue tecnologie. A seguito di una recente azione legale, BLU ha concordato un accordo di licenza con LG e un tribunale tedesco ha giudicato a favore di LG in tre controversie separate contro Wiko.

Molti investimenti in ​​ricerca e sviluppo hanno portato LG a diventare una delle società nel mercato delle comunicazioni mobili proprietaria di uno dei più grandi portafogli di brevetti essenziali standard. Secondo TechIPm, una società professionale di ricerca e consulenza in materia di proprietà intellettuale, LG si è classificata al primo posto per numero di brevetti 4G (LTE / LTE-A) ogni anno dal 2012 al 2016. IPLytics, società tedesca di analisi di mercato, elenca LG come proprietaria dell'11 percento di tutti i brevetti essenziali standard 5G rilasciati fino ad oggi.

"LG ha investito molto a lungo nell'innovazione LTE e, quando diventa necessario, prendiamo provvedimenti per proteggere questi importanti beni", ha dichiarato Jeon Saeng-gyu, vice presidente esecutivo del Centro di proprietà intellettuale di LG. “In qualità di leader nella tecnologia LTE, abbiamo la responsabilità di garantire che la concorrenza nel settore avvenga in modo equo e legale. Queste azioni legali hanno lo scopo di proteggere i nostri investimenti e sfidare l'uso illegale dei nostri beni vitali e salvaguardare la competitività del settore per l'innovazione futura ".

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria