LG abilita la Filmaker Mode in Prime Video su alcuni smart tv

LG abilita la Filmaker Mode in Prime Video su alcuni smart tv

I clienti Prime Video su selezionati TV LG possono guardare film e serie TV come i registi li avevano immaginati grazie al supporto della Filmaker Mode.

 

Scritto da il 02/11/21 | Pubblicato in LG | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

LG ha comunicato che sta distribuendo in tutto il mondo, Italia inclusa, un aggiornamento software per i suoi Smart TV LG UHD 4K e 8K del 2021 o del 2020, compresi tutti i TV OLED 4K modelli 2021 compatibili, per abilitare l'app Prime Video integrata al supporto della Modalità Filmmaker.

Creata dalla UHD Alliance - composta dai principali produttori di elettronica di consumo del mondo, studi cinematografici e televisivi, distributori di contenuti e aziende tecnologiche con l’ obiettivo di garantire le migliori esperienze di visione in UHD - la modalità Filmmaker è stata progettata per preservare l'intento visivo dei creatori di contenuti ed è stata introdotta la prima volta nel 2019. Questa si trova disponibile sui televisori LG dal 2020. Ciascuna app del televisore, tuttavia, deve abilitarne il supporto. Dopo aver ricevuto l'aggiornamento ora in distribuzione, i possessori di uno Smart TV LG compatibile (modelli di TV LG UHD 4K e 8K con WebOS 5.0 e WebOS 6.0.1) vedranno automaticamente film e serie TV riprodotti dall'app Prime Video in Filmmaker Mode per vederli come "immaginati dai creatori stessi dell’opera".

Leggi anche:
Leggi anche:

Come funziona la Filmaker Mode in Prime Video sui TV LG

In seguito all'installazione dell'aggiornamento software ora in distribuzione da parte del televisore compatibile, nel momento in cui si avvia la riproduzione di un contenuto nell'app Prime Video integrata viene inviato un segnale dall'app al televisore che attiva automaticamente la Filmmaker Mode.

Cosa significa guardare un film o una serie con la modalità Filmaker attivata?
Quando questa è attiva, il televisore disattiva tutte le funzioni di elaborazione dell'immagine disponibili, come l’ interpolazione dei movimenti e il miglioramento della nitidezza dell'immagine. Anche se queste funzioni sono amate dalla maggior parte degli utenti, sono comunque tecnologie che elaborano le immagini, quindi non permettono la riproduzione delle immagini 'come volute dai creatori dei contenuti stessi'. A venire incontro a coloro che comunque sono amanti delle funzioni di elaborazione delle immagini, perchè magari non desiderano guardare immagini 'che scattano' e quindi non possono fare a meno dell’ interpolazione dei movimenti, c'è la piena libertà di lasciare che l'app Prime Video attivi la Filmaker Mode in automatico oppure no: al primo avvio di un contenuto dall'app Prime Video dopo l'aggiornamento compare una finestra che chiede se abilitare la modalità Filmaker, quindi la scelta resterà salvata per le successive riproduzioni; dopo la prima conferma, la Modalità Filmmaker può essere gestita manualmente nel menu delle impostazioni.

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 

Archivio Notizie