Microsoft Word per iOS la seconda app gratuita piu' scaricata da App Store

Microsoft Word per iOS la seconda app gratuita piu' scaricata da App Store

Il nuovo Word per iOS, che offre funzioni di editing di base gratis, e' diventata l'applicazione in seconda posizione tra le applicazioni gratuite nell'App Store di Apple in meno di un giorno dal lancio. Word per iPhone è l'app che si trova appena dietro a Facebook Messenger e poco più avanti di Facebook stessa tra le applicazioni gratuite più scaricate per iOS.

 

Scritto da , il 10/11/14

Seguici su

 
 

Nel caso in cui aveste mai messo in discussione il potere della parola "free/gratuito" tra i consumatori, basta guardare i risultati che sta ottenendo la Microsoft Word.

Venerdì scorso, la versione mobile di Office Word è salita al #2 tra le applicazioni gratuite più scaricate dall'App Store di Apple. Questo risultato è giunto appena un giorno dopo che Microsoft ha abbandonato l'esigenza di acquistare un abbonamento Office 365 per modificare i documenti nell'app mobile Word per l'iPhone di Apple.

A questo punto Word per iPhone è l'app che si trova appena dietro a Facebook Messenger e poco più avanti di Facebook stessa tra le applicazioni gratuite più scaricate per il sistema operativo mobile di Apple iOS.

Word non è sola. Microsoft ha reso gratuite anche le app Excel e PowerPoint, tutte applicazioni standalone proprio come è stato fatto per l'iPad. Le tre applicazioni non necessitano più di un abbonamento Office 365 per modificare i file. In precedenza, se non si aveva un abbonamento Office 365, si poteva solo visualizzare i file. Le funzionalità di editing di base e altre caratteristiche sono ora gratuite. Le funzionalità più avanzate, come ad esempio le modifiche di formattazione, sono ancora disponibili ma solo per gli abbonati a Office 365.

Nell'applicazione Word, ad esempio, è possibile visualizzare, creare e modificare documenti gratuitamente accedendo con un account Microsoft. È anche possibile lavorare con i documenti da Dropbox, per gentile concessione di una nuova partnership tra Microsoft e il sito di cloud storage. È possibile aprire un documento originariamente creato in modalità orizzontale e fare modifiche di base, ma non è possibile passare il documento in modalità verticale senza aver sottoscritto Office 365 - cambiare la rotazione della pagina fa parte delle funzionalità avanzate. Inoltre, è possibile aprire un documento formattato con colonne e modificare il testo, ma non è possibile modificare la formattazione della colonna senza l'abbonamento a pagamento.

Tuttavia, la capacità di almeno eseguire l'editing di base del testo nella versione mobile di Word è un grande passo. Lo stesso approccio vale anche per Microsoft Excel e PowerPoint. Il nuovo approccio alla distribuzione della suite mobile di Microsoft fa parte del cambio di strategia voluto dal CEO Satya Nadella da quando ha preso le redini di Microsoft nel mese di febbraio. In passato, Microsoft ha offerto gratuitamente la sua suite Office per gli utenti Windows Phone, ma è stata portata anche in iOS e Android nel 2013, dato che Windows Phone è presente in appena il 2,5 per cento dei dispositivi mobili in tutto il mondo.

La versione mobile del programma di foglio di calcolo di Microsoft è attualmente al settimo posto tra le prime applicazioni gratuite su App Store.

E che dire di Office per Android? Microsoft ha detto che il beta testing è già iniziato per i tablet Android e che le applicazioni saranno disponibili nel 2015.

Office gratis su tutti iPhone e iPad. In arrivo su Android nel 2015

 Microsoft ha reso disponibili gratuitamente Word, Excel e PowerPoint per iPad e iPhone. Le app arriveranno anche su Android nel 2015.

Le applicazioni Microsoft Word, Excel e PowerPoint sono state annunciate due giorni fa per iPhone. Le app sono state studiate appositamente per sfruttare gli angusti spazi dei telefonini e possono essere considerate delle versioni 'mini' di quelle analoghe su iPad. Elemento più interessante, che avevamo già confermato in un articolo precedente, era che queste tre sono scaricabili gratuitamente.
 
Ciò che ci preme sottolineare è che le tre arriveranno anche su Android nel 2015. E' stata la società di Redmond stessa ad affermare di aver cominciato la fase beta di test anche per i dispositivi con il sistema operativo di Google a bordo. I primi che lo riceveranno saranno i tablet. E' stato anche confermato (Cnet dixit) inoltre che la suite arriverà poco dopo anche sugli smartphone e sui phablet.
 
Coloro che hanno un dispositivo mobile vogliono dei software che siano potenti, elastici e soprattutto gratuiti. C'è voluto qualche anno, ma anche Microsoft, le cui redini ora sono in mano al CEO Satya Nadella, sembra aver colto questi concetti.
 
"VOGLIAMO DARE AGLI UTENTI UN MOTIVO IN PIU' PER SCEGLIERCI"

Le versioni scaricabili gratuitamente di Word, Excel e PowerPoint non daranno comunque accesso a tutte le funzionalità. Il modello su cui opereranno è quello 'freemium', molto diffuso tra i videogiochi, che contempla il download gratuito e l'acquisto di pacchetti aggiuntivi a parte. La scelta è plausibile: chi ha bisogno di un software per la visualizzazione dei documenti o per piccole modifiche al volo, lo potrà fare a costo zero. Chi, invece, vuole maggiori prestazioni e funzioni, potrà comprarsele a parte.
 
Si consideri che tutti gli utenti con un dispositivo iOS o Android finora per usare le tre app dovevano registrarsi al servizio a pagamento Office 365. Con questa scelta, Microsoft diventa più amichevole nei confronti di questa nuova era degli smartphone e tablet. "Vogliamo che ci siano più persone a usare le nostre applicazioni. La loro diffusione è un nostro obiettivo primario. Vogliamo dare loro più ragioni per sceglierci", ha affermato in un'intervista Amanda Lefebvre, product manager del pacchetto Office.
 
Recentemente Microsoft ha firmato un accordo di collaborazione con Dropbox, che integrerà proprio i tre applicativi nella piattaforma cloud online. Per un approfondimento, consigliamo la lettura di "Dropbox e Microsoft siglano a sorpresa un accordo di collaborazione".

Microsoft Office diventa gratuito per Android e iPhone

 Microsoft ha finalmente annunciato la suite di applicazioni Office per l'iPad, che porta finalmente l'esperienza di Word, Excel e PowerPoint anche sul tablet di Apple. Insieme con il nuovo annuncio, Microsoft ha però anche aggiornato l'applicazione Office Mobile per iPhone e smartphone Android rendendo l'app accessibile gratuitamente a tutti, anche chi non ha un abbonamento ad office 365.

Proprio come la sua controparte per iOS, la versione Android di Office Mobile ha richiesto una sottoscrizione a Office 365 per essere effettivamente utilizzata per aprire, creare e modificare documenti. Sorprendentemente, Microsoft ha da ieri tolto questo obbligo, il che significa che è possibile aprire e visualizzare documenti World, fogli di calcolo Excel e presentazioni di Powerpoint senza dover spendere un centesimo.
 
L'applicazione permette solo di aprire e creare file Word ed Excel, senza la possibilità di creare o modificare PowerPoint e tutti i file verranno salvati sul personale account OneDrive anziché sul dispositivo.
 
"Proprio come Office Mobile per Windows Phone, stiamo rendendo Office Mobile per iPhone e smartphone Android gratis per tutti. Con Office Mobile, si ha la possibilità di visualizzare e modificare il contenuto di Office in mobilità" spiega Microsoft in una nota ufficiale.
 
Microsoft Office Mobile è la versione ufficiale di Office ottimizzata per iPhone e smartphone Android. Consente di accedere, visualizzare e modificare i documenti di Microsoft Word, Microsoft Excel e di visualizzare i documenti Microsoft PowerPoint, che mantengono lo stesso aspetto degli originali, grazie al supporto per grafici, animazioni, grafica SmartArt e forme.
 
E' però necessario accedere con un account Microsoft gratuito per creare, modificare e salvare i documenti per uso privato. Per creare, modificare e salvare documenti per uso aziendale, è necessario un abbonamento valido a Office 365. I piani idonei includono: Office 365 Small Business Premium, Office 365 Midsize Business, Office 365 Enterprise E3 e E4 (Enterprise e Government), Office 365 Education (A3 e A4) e Office 365 ProPlus.
Potete scaricare gratuitamente e usare liberamente Office Mobile sul vostro iPhone o smartphone Android scaricando l'app dallo store del vostro smartphone (App Store o Google Play).
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft Word per iOS la seconda app gratuita piu' scaricata da App Store


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?