Microsoft: 10 milioni di Lumia venduti

Microsoft: 10 milioni di Lumia venduti

Nel suo ultimo rapporto finanziario dei tre mesi conclusi il 31 Dicembre 2014, Microsoft ha registrato un utile netto di 5,6 miliardi di dollari da 26,5 miliardi di fatturato. Cresce il business smartphone, con 10,5 milioni di dispositivi Lumia venduti. Bene anche le vendite di tablet Surface, in crescita del 24 per cento in un anno.

 

Scritto da , il 27/01/15

Seguici su

 
 

Microsoft ha annunciato i suoi guadagni relativi al Q2 2015. Nel rapporto dei risultati finanziari relativi al periodo di legge che il gigante di Redmond ha registrato un utile netto di 5,6 miliardi di dollari da 26,5 miliardi di dollari di fatturato. Quest'ultimo è aumentato dell'8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre l'utile netto è diminuito del 10%.

Grazie alle forti vendite di smartphone a basso costo, la divisione hardware di Microsoft ha registrato un aumento del 28% delle vendite rispetto allo stesso trimestre di un anno prima. L'azienda ha venduto 10,5 milioni di dispositivi Lumia nel corso dei tre mesi che si sono conclusi il 31 Dicembre 2014, a fronte di 8,2 milioni nello stesso periodo dell'anno precedente.

Microsoft ha speso 243 milioni di dollari per integrare il business dei telefoni di Nokia. L'impatto negativo è pari a 0,02 dollari per azione.

Il business Surface (la lineup di tablet di Microsoft) ha fatto anche abbastanza bene nel corso del trimestre. Grazie alle forti vendite del Surface 3, la divisione ha registrato 1,1 miliardi di dollari di fatturato - in crescita del 24% rispetto all'anno precedente.

La divisione Xbox ha venduto 6,6 milioni di console nel trimestre. Il numero comprende sia le nuove Xbox One che le vecchie unità di Xbox 360.

Le entrate di Microsoft per il business Windows sono scese del 13% nel corso del trimestre. I business dei prodotti Server e Cloud dell'azienda invece sono cresciuti del 9% e del 116% rispettivamente.

Per il prossimo futuro, Microsoft si aspetta una forte concorrenza in tutti i mercati. Redmond continuerà a effettuare investimenti in nuovi prodotti e aumenterà la focalizzazione su alcuni servizi.

"Ogni giorno ci stiamo ricordanto l'enormità della responsabilità che abbiamo di spostare l'innovazione di Windows in avanti," il CEO Satya Nadella ha detto la settimana scorsa durante il media briefing 'Windows 10: The Next Chapter' del 21 gennaio. "La nostra piattaforma universale è quella che attraversa il telefono, il PC e ora la TV. Gli sviluppatori possono indirizzare le loro applicazioni alla più grande quantità di dispositivi Windows".

Una questione più pressante per l'azienda è come può convincere gli investitori che il futuro del software di Windows, sia sui dispositivi mobili che attraverso molti altri dispositivi che eseguiranno Windows 10 - è una scommessa finanziaria sicura. Terry Myerson, vice presidente esecutivo di Microsoft dei sistemi operativi, ha annunciato la scorsa settimana che la prossima versione di Windows sarà gratuita a tutti gli utenti di PC e portatili con sistema operativo Windows 7, Windows 8.1 e Windows Phone 8 per il primo anno della sua uscita.

La società ha già abbandonato costi di licenza nella telefonia mobile, lasciando ai produttori di telefonini e tablet di eseguire la versione mobile di Windows gratuitamente se il dispositivo ha uno schermo più piccolo di 9 pollici, oltre a permettere agli utenti iOS di utilizzare le applicazioni di Office su iPad e iPhone senza alcun costo aggiuntivo.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft: 10 milioni di Lumia venduti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?