Windows 10 funzionera' con Smartphone e Tablet piu' potenti

Windows 10 funzionera' con Smartphone e Tablet piu' potenti

Sono emersi nuovi dettagli su Windows 10 per smartphone, tablet e altri dispositivi. Il sistema operativo, per quanto concerne la telefonia mobile, potra' funzionare con schermi di risoluzione maggiore, con processori non-Snapdragon, girera' con piu' RAM e non solo. Tutti i dettagli nell'articolo.

 

Scritto da , il 23/03/15

Seguici su

 
 
Microsoft, durante un evento stampa asiatico svoltosi la scorsa settimana, ha fatto sapere che Windows 10 avrà una marcia in più rispetto all'attuale Windows Phone, in quanto sarà in grado di funzionare con dispositivi dalle caratteristiche tecniche ancor più potenti.

La divisione 'Mobile' del nuovo sistema operativo succederà a quella di Windows Phone esistente oggi. Il nome è un pò atipico, in quanto da l'impressione che la società non abbia ancora deciso come chiamarla. Se restasse tale, il risultato sarebbe una (non ben augurante) resurrezione di Windows Mobile, che diversi anni fa nei primi smartphone non è che abbia raccolto poi molto successo.

CI SARANNO DUE VARIANTI DI WINDOWS: 'MOBILE', PER SMARTPHONE E TABLET FINO A 8 POLLICI, E 'DESKTOP', PER DISPOSITIVI DAI 7 POLLICI IN SU

Indipendentemente dall'appellativo che sarà scelto, Windows 10 per smartphone sarà compatibile con processori più veloci e potenti, con più RAM, con schermi a risoluzioni ancor più alte.

In base a quanto è emerso durante la conferenza WinHEC svoltasi a Shenzhen, in Cina.

Il sito Arstechnica scrive che ci saranno due varianti principali di Windows. La prima, 'Mobile', per telefoni e tablet con schermi inferiori agli 8 pollici; l'altra, 'Desktop', per altri dispositivi con schermi dalle dimensioni di 7 pollici o più. Dunque tra i 7 e gli 8 pollici, per ogni dispositivo Microsoft potrà scegliere la piattaforma migliore da usare.

Attualmente Windows Phone ha delle limitazioni in termini di hardware. Per esempio, funziona solo con i processori Snapdragon di Qualcomm.

Windows 10 invece avrà a disposizione una più ampia scelta. Tra le ultime new entries ci sono i recenti Snapdragon 810, 808, 615, 210 e 208. Tra questi il più potente è l'810, che mette a disposizione 8 core (4 A57 e altri 4 A53), architettura a 64 bit e compatibilità nativa con il 4G LTE di Categoria 9 (trasferimento dati fino a 450 Mbps).

La società di Redmond potrà usare anche Atom x3, x5 e x7 di Intel. Il primo, noto in precedenza come SoFIA, è indirizzato a prodotti di medio-bassa fascia. Gli altri due invece ambiscono ai tablet. Ci sarà spazio anche per AMD con Carrizo e Carrizo-L (quest'ultimo è destinato per tablet).

Per quanto concerne la risoluzione, attualmente Windows Phone arriva a 1920 x 1080 pixel. Windows "Mobile" invece potrà lavorare con 1440x900 px, 1920x1200 px, 2048x1152 px, 2560x1600 px, 2560x2048 px e oltre. E a questi livelli di risoluzione ci sono più corrispettivi di RAM: 2, 3, 4 GB o più.

E' strano che siano stati indicati come 'opzionali' elementi come l'accelerometro, la bussola digitale, i sensori di luminosità e di prossimità, il giroscopio e perfino il touchscreen.

A quanto pare esisteranno anche prodotti Windows 10 che funzioneranno solo con i tradizionali mouse e tastiera.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Windows 10 funzionera' con Smartphone e Tablet piu' potenti


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?