Surface Hub, il mega schermo Microsoft arriva in Italia

Surface Hub, il mega schermo Microsoft arriva in Italia

 

Scritto da , il 21/04/16

Seguici su

 
 

In occasione del Microsoft Forum 2016, che a Milano ha riunito oltre 2mila aziende per parlare di crescita e trasformazione digitale, la società di Redmond ha presentato in Italia Surface Hub, lo strumento lanciato negli Stati Uniti nel 2015 che consiste in un mega-schermo da 55, o 84 pollici, pensato per facilitare la collaborazione grazie a un’interfaccia intuitiva e all’integrazione di Windows 10, Skype for Business, Office, OneNote e delle Windows App.

Microsoft ha svelato quanto devono pagare le aziende per avere l'ultimo pezzo di tecnologia prodotto da Redmond: fino a 23.000 euro. Per questo prezzo, le aziende possono acquistare il Surface Hub, un computer touchscreen che viene fornito sia in un modello da 55 pollici al prezzo di 7999 euro che in un modello da 84 pollici con hardware più veloce al prezzo di 22.899 euro. Il dispositivo era stato annunciato alla conferenza organizzata da Microsoft il 21 gennaio 2015, nella quale ha rivelato ulteriori dettagli su Windows 10.

Microsoft ha ideato Surface Hub per ottimizzare l’esperienza Windows 10 nei team collaborativi, quei team in cui magari ci sono sviluppatori che, insieme, studiano la creazione di una nuova pp. Nella pratica, Surface Hub presenta una lavagna digitale all’avanguardia, funzioni di conferenza a distanza istantanee, la possibilità per più persone di condividere e modificare contenuti sullo schermo da laptop, tablet o telefono e una piattaforma per app con schermi di grandi dimensioni. 

Microsoft dice che il Surface Hub può essere montato a parete e gestito con le mani, grazie allo schermo touch, oppure tramite uno stilo o con la propria voce. Si tratta di un sostituto valido per la maggior parte delle attuali tecnologie che si trovano nelle sale conferenze. Può essere utilizzato per le videochiamate e conferenze audio oppure può essere trasformato in una lavagna per prendere appunti e fare brainstorming. Il dispositivo è inoltre dotato di telecamere e microfoni sensori ambientali in grado di capire come è fatta la stanza in cui si trova per raccogliere meglio l'audio e trasmettere video.

 
Microsoft Surface Hub
Microsoft Surface Hub
 

Surface Hub, quindi, è in grado di unire la potenza e la versatilità di un dispositivo Windows 10 completo, perfettamente connesso al cloud, alla semplicità e alla familiarità di un'interfaccia personalizzata creata per spazi condivisi. 

Entrambe le versioni da 55 e da 84 pollici di Surface Hub sono dotate di display capaci di rilevare fino a 100 punti multitouch e 3 input penna simultanei, una doppia videocamera frontale da 1080p e un array di 4 microfoni per eliminare i rumori di sottofondo durante le videoconferenze. Il dispositivo dispone anche di Wi-Fi, Bluetooth 4.0, NFC e numerose porte.

Microsoft ha spiegato al Forum 2016 che le aziende che hanno usato Microsoft Hub hanno ridotto i costi di stampa fino a 9.000 dollari nel primo anno, dal momento che lo schermo supporta come input penna e touchscreen per prendere note di gruppo o apportare modifiche a documenti. Inoltre, le aziende che hanno organizzato riunioni di vendita sfruttando Surface Hub come piattaforma per presentazioni e per collaborare con i clienti hanno stimato un miglioramento del 20% sulle vendite.

Surface Hub e i relativi accessori quasi ad un anno di distanza dal debutto negli Stati Uniti arriva ora in Italia.
Leggi anche:

Microsoft Surface Hub, presentazione ufficiale



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Surface Hub, il mega schermo Microsoft arriva in Italia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?