Windows 10, Microsoft ha iniziato la distribuzione

Windows 10, Microsoft ha iniziato la distribuzione

Microsoft ha iniziato la distribuzione della sua prossima piattaforma Windows 10 sui dispositivi che hanno attivato la prenotazione di Windows 10. Scopriamo come verificare se Microsoft ha iniziato a scaricare Windows 10 nel proprio PC.

 

Scritto da , il 28/07/15

Seguici su

 
 

Microsoft ha ufficialmente iniziato la distribuzione della sua prossima piattaforma Windows 10 sui dispositivi che hanno attivato, nei giorni scorsi, la prenotazione di Windows 10. In questa occasione, il gigante del software ha iniziato la distribuzione solo di Windows 10 per desktop, in quanto la versione di Windows 10 per i telefoni - Windows 10 Mobile - arriverà su smartphone e tablet entro fine anno.

Il produttore di software inizierà ad offrire il suo nuovo software per PC e tablet come aggiornamento gratuito il 29 luglio, ma già dal 28 Luglio alcuni PC hanno iniziato, in background, a scaricare il file di installazione di Windows 10, così da essere pronto per la giornata del 29 Luglio. Questo vale solo per gli utenti che appunto avevano prenotato Windows 10.

Ricordiamo che Windows 10 è gratuito per gli utenti che hanno un computer con Windows 7 o versioni successive, o tablet che eseguono Windows 8.1.

Come scoprire se il nostro PC ha iniziato a scaricare WIndows 10? Adesso ve lo spieghiamo.

Un primo sintomo del fatto che Windows 10 è in download sul vostro PC può essere la connessione ad internet lenta, in quanto impegnata appunto a scaricare il file di installazione, che ricordiamo avere un peso di ben 3GB.

E' altresì possibile verificare se Microsoft ha iniziato a scaricare Windows 10 nel proprio PC guardando se nel disco dove Windows è installato (solitamente C:\) è presente la cartella $windows.~BT (serve attivare la visualizzazione dei file nascosti). Quando la cartella avrà raggiunto una dimensione di circa 3GB, allora Windows 10 è stato scaricato, e nelle ore successive una notifica sul desktop chiederà se siete pronti per installare il nuovo sistema operativo e fare l'upgrade.

Windows 10 può essere installato dal 29 Luglio in 190 paesi e 111 lingue, ma non tutti potranno aggiornare dal Day1. Come annunciato in precedenza, la distribuzione avverrà gradualmente, e dunque non tutti il 29 Luglio potranno effettuare l’aggiornamento.

Chi non rientra nel gruppo di coloro che possono fare l'upgrade gratuitamente a Windows 10, sarà sempre possibile acquistare una copia di Windows 10 Home al prezzo di 119 dollari, mentre una copia di Windows 10 Pro per 199 dollari. Per passare da Windows 10 Home a Windows 10 Pro si dovrà pagare 99 dollari.

Leggi anche: GUIDA: Come aggiornare a Windows 10

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Windows 10, Microsoft ha iniziato la distribuzione


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?