Microsoft vuole portare Cortana nelle Auto

Microsoft vuole portare Cortana nelle Auto

Cortana, l'assistente digitale di Microsoft, si sta preparando per arrivare anche nelle auto per essere d'aiuto ai conducenti e fornire assistenza durante la guida dando informazioni sul traffico sul parabrezza, rispondendo alle chiamate e ai messaggi oltre che a gestire la musica.

 

Scritto da , il 17/09/15

Seguici su

 
 

Cortana, l'assistente digitale di Microsoft, si sta preparando per arrivare anche nelle auto per essere d'aiuto ai conducenti e fornire loro assistenza durante la guida dando informazioni sul traffico, rispondendo alle chiamate e ai messaggi oltre che a gestire la musica.

Microsoft ha sviluppato un prototipo di una macchina collegata che riconosce i comandi dell'assistente vocale Cortana. E' quanto rivelato da Samuel Shen, chief operating officer presso Microsoft Asia-Pacific Research and Development Group, durante il suo discorso al keynote di apertura alla conferenza degli sviluppatori TechDays Taiwan a Taipei, e come riportato dal Taipei Times. "Non abbiamo lanciato prodotti simili a causa del costo elevato, ma speriamo di avere ulteriori discussioni con i partner taiwanesi per esplorare congiuntamente future possibilità", ha detto 

Da quanto si apprende, il prototipo di auto è in grado di visualizzare informazioni fornite da Cortana sul parabrezza della vettura, aiutando il guidatore a vedere luoghi o eseguire indicazioni o compiere azioni (come fare prenotazioni di ristoranti).

Microsoft già investe nel settore delle auto fornendo la sua tecnologia a case automobilistiche come Ford, BMW, e Fiat. La società di Redmond deve però affrontare la concorrenza di CarPlay di Apple e Android Auto di Google, due piattaforme che offrono navigazione, informazioni sul traffico, supporto per la riproduzione di musica, telefonate, messaggi di testo e altre caratteristiche in-car. Apple fa affidamento a Siri per il suo sistema CarPlay, mentre Google utilizza Google Now, con entrambi che interagiscono con l'utente attraverso dei comandi vocali.

Lo scorso anno, alla conferenza Build 2014, Microsoft ha annunciato il progetto "Windows in the Car" per rendere disponibili mappe, radio, musica e aggiornamenti sul traffico in-car. Cortana un anno fa non era ancora ben sviluppato, e non lo è nemmeno adesso completamente, ma potrebbe essere l'assistente digitale che Microsoft porterà nelle auto in risposta ai sopra citati sistemi CarPlay e Android Auto.

Microsoft ci ha fatto conoscere Cortana prima sugli smartphone Windows Phone, poi da qualche mese l'assistente digitale è integrato nei PC e tablet con Windows 10 dove è in grado di interagire con l'utente rispondendo a domande, fornisce informazioni e avvisa l'utente di prossimi appuntamenti. A Cortana ora non rimane che arrivare in due tipi di dispositivi che nei prossimi anni saranno sempre più intelligenti: le auto collegate e gli smartwatch.

Cortana in auto per il momento rimane nel prototipo, ma di sicuro Microsoft continuerà ad investire nello sviluppo della tecnologia e torneremo a trattare l'argomento.

TechDays è un evento del settore che Microsoft organizza ogni anno per lo sviluppo di software, architetture software e soluzioni IT a Taiwan. La conferenza di quest'anno ha attirato oltre 3.000 professionisti IT di circa 1.000 imprese.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft vuole portare Cortana nelle Auto


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?