Skype, down 21 settembre: Skype regala 20 minuti di chiamate gratuite per scusarsi

Skype, down 21 settembre: Skype regala 20 minuti di chiamate gratuite per scusarsi

 

Scritto da , il 09/10/15

Seguici su

 
 

L'app Skype è rimasta offline per buona parte della giornata di Lunedì 21 settembre 2015, dal mattino presto al pomeriggio, per gli utenti di Europa, Giappone, Australia e Stati Uniti. Da ogni parte del mondo sono giunte segnalazioni sui social, specialmente Twitter, da utenti che hanno confermato di avere avuto problemi di connettività con Skype.

20 minuti di chiamate per chiedere scusa. Il servizio popolare per chattare e chiamare è rimasto down per molte ore per la maggior parte degli utenti, una situazione che non è passata inosservata. L'azienda di proprietà di Microsoft alla fine è riuscita a rimettere le cose a posto e ha deciso di 'chiedere scusa' regalando 20 minuti di chiamate gratuite.

Skype ha quindi deciso di dare a ciascuno dei suoi utenti 20 minuti di chiamate gratuite, questi disponibili per 7 giorni dal momento in cui si riceve un messaggio da parte della società con i dettagli della promozione. È possibile utilizzare i 20 minuti minuti per chiamare telefoni fissi e mobili in tutto il mondo.

"A volte chiedere scusa non basta", dice Skype, ed è per questo che abbiamo pensato a questa idea.

Cosa è successo? Fino ad ora non ci sono state comunicazioni ufficiali da parte di Microsoft su cosa sia accaduto. Secondo il sito web DownDetector, i problemi sono stati segnalati inizialmente alle ore 04:23 EDT del 21 settembre e subito sui social media gli utenti hanno direttamente confermato che il servizio non era disponibile. Skype sembra essere tornato alla normalità nel pomeriggio, dalle ore 17 circa, quando gli utenti hanno potuto di nuovo gestire il proprio status e le conversazioni sono state di nuovo disponibili.

La società dietro il servizio Heartbeat, che aggiorna lo stato della connettività di Skype, ha avvisato gli utenti che "Alcuni di voi potrebbero avere problemi con la connettività su Skype e non possono vedere chi è on-line. È stato rilevato un problema con le impostazioni di stato per gli utenti di Skype che non rende loro possibile cambiare il loro status, i loro contatti vengono tutti mostrati come non in linea e non è possibile avviare le chiamate Skype".

Questo il problema che ha afflitto gli utenti di Skype il 21 settembre: gli utenti non potevano cambiare il proprio status e risultavano offline per i contatti con lo stesso problema; gli utenti non potevano controllare quali dei loro contatti erano online, poichè risultavano tutti offline; non era possibile effettuare chiamate o aprire conversazioni nuove.

Noi in redazione utilizziamo tale applicazione ogni giorno per tenerci in contatto e dopo essere riusciti ad accedere come ogni mattina ci siamo ritrovati lo stato impostato come “Non in linea” senza la possibilità di andarlo a cambiare, abbiamo quindi provato ad uscire e rientrare dal nostro account e pare che abbiamo solamente peggiorato le cose dato che se prima riuscivamo almeno a chattare essendo offline ora non ci è più possibile accedere.

Gli stessi problemi che si sono verificati nell'app per desktop si sono ritrovati anche in Skype Mobile, quindi si è trattato di un problema di server a livello globale.

Microsoft, dietro lo sviluppo di Skype, ha risolto i problemi in circa 6 ore, abbastanza tempestivamente. 

Avete riscontrato anche voi gli stessi problemi in Skype il giorno 21 settembre? Se sì, potete segnalarcelo nel box dei commenti qui sotto.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Skype, down 21 settembre: Skype regala 20 minuti di chiamate gratuite per scusarsi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?