Microsoft porta Office 365 in Auto, veicoli sempre piu' connessi

Microsoft porta Office 365 in Auto, veicoli sempre piu' connessi

 

Scritto da , il 11/01/16

Seguici su

 
 

In occasione del CES 2016 il team Microsoft ha annunciato novità per il mondo automobilistico. Durante la fiera, Microsoft ha annunciato la sua partnership con diversi produttori internazionali di automobili, tra cui Volvo e Nissan, per offrire ai propri utenti delle auto sempre più connesse.

Quando Microsoft parla di mobilità, l'interesse della società di Redmond è la mobilità della persona, non di un dispositivo singolo. "Dopo tutto, le persone ora vogliono la loro esperienza tecnologica muoversi con loro, da luogo a luogo e dispositivo a dispositivo, a casa, al lavoro, e in movimento" ha detto Microsoft in un comunicato.

Le persone si spostano in auto e quindi non basta piu' solo lo smartphone, il PC o il tablet da portarsi appresso in movimento, diventa sempre piu' importante che anche il veicolo con cui ci si sposta sia 'intelligente' e 'connesso' ad internet. E sempre piu' case automobilistiche stanno aprendo la strada, portando soluzioni di mobilità nelle loro auto per soddisfare le aspettative dei piloti, così come migliorare per la sicurezza dei veicoli.

Sempre piu' automobili vengono integrate di piattaforme tecnologiche, e moltre scelgono Android Auto o Apple CarPlay come piattaforme da affiancare al sistema di infotainment del produttore, mentre altre scelgono Microsoft come partner.

Microsoft dice che i costruttori di automobili hanno scelto la società di Redmond come partner perchè offre unicamente soluzioni end-to-end dal cloud, al dispositivo, con l'analisi predittiva, in un modo che permette a tutti i partner di innovare i loro sistemi esistenti. "Nessun altro offre questa ampiezza e profondità per l'industria automobilistica" ha detto Microsoft.

Leggi anche: Ford e Fiat Chrysler con Apple CarPlay, Android Auto

A Las Vegas in occasione del CES 2016 le case automobilistiche Volvo Cars, Nissan, Harman e IAV ha annunciato nuovi dettagli circa la loro partnership con Microsoft per migliorare le loro strategie di auto collegate. Si uniscono a Toyota, Ford, Qoros, Delphi, e altre aziende che già lavorano con Microsoft per rendere le proprie auto piu' intelligenti.

Nel prossimo futuro, la vettura sarà collegata a Internet, nonché al telefono cellulare e al computer di casa. L'auto diventerà "un compagno e un assistente per la vostra vita digitale" dice Microsoft, e così "la nostra strategia è quella di essere la piattaforma definitiva per tutte le automobili intelligenti".

Al CES, Microsoft e i suoi partner hanno mostrato (6-9 gennaio 2016) una demo di una varietà di soluzioni di mobilità disponibili oggi e nuovi prototipi di soluzioni che saranno in futuro implementate nelle auto.

Microsoft ha anche intenzione di implementare Office 365 nelle automobili, la suite di applicazioni produttive di Office per rispondere alle e-mail, pianificare riunioni e anche utilizzare PowerPoint durante il viaggio per quando i veicoli autonomi saranno sulle strade. Harman ha collaborato con Microsoft per integrare la suite di produttività nei suoi sistemi di infotainment. Non ancora è possibile gestire al meglio fogli di calcolo Excel o scrivere relazioni in Word, ma l'esperienza sarà orientata verso la "pianificazione e comunicazione" ad esempio rispondendo alle e-mail. Secondo The Verge, sarà possibile fare la maggior parte di questo lavoro a mani libere grazie a Cortana, l'assistente digitale di Microsoft. E' anche previsto presto l'arrivo di Skype in auto.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft porta Office 365 in Auto, veicoli sempre piu' connessi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?