Windows 10 potrebbe introdurre funzione simile a Handoff di Apple

Windows 10 potrebbe introdurre funzione simile a Handoff di Apple

 

Scritto da , il 30/03/16

Seguici su

 
 

Entro fine anno gli utenti con smartphone Windows 10 potrebbero iniziare a scrivere un’email sul telefono e continuarla sul PC riprendendo da dov’erano rimasti.

Apple è stata la prima società ad offrire supporto per la funzione di continuità tra computer desktop con Mac OS X e dispositivi mobile con iOS. Il servizio chiamato Handoff consente di iniziare un'attività su un computer Mac e continuarla su un dispositivo iOS, iPhone o iPad, o viceversa.

Grazie a Handoff si puo' iniziare a scrivere un’email sull’iPhone, poi al ritorno sul Mac è possibile riprendere da dove si era rimasti. Oppure è possibile guardare una pagina web sul Mac e continuare dallo stesso link sull’iPad. È tutto automatico, se i dispositivi sono collegati allo stesso account iCloud. Handoff funziona tramite Bluetooth e Wi-Fi con le app preferite, come Mail, Safari, Pages, Numbers, Keynote, Mappe, Messaggi, Promemoria, Calendario e Contatti. E gli sviluppatori possono integrare Handoff anche nelle loro app.

Windows 10 ha cercato di simulare la funzione di continuity di Apple con Continuum, tecnologia grazie alla quale è possibile collegare il telefono ad un monitor esterno con la Display Dock: le app (come Office, Outlook, Onedrive, Esplora file, Edge e Skype) sono ottimizzate per gli schermi più grandi e permettono di lavorare proprio come sul pc. Nel frattempo è possibile continuare a utilizzare ilo smartphone. La connessione è rapidissima: la Display Dock è dotata di un'uscita HDMI e di porte USB per permettere di collegare diversi accessori e di ricaricare lo smartphone mentre si utilizzano le applicazioni preferite.

Continuum, se si utilizza l'apposita dock per collegare periferiche o meno, trasforma il dispositivo mobile in una workstation per PC. Il prossimo passo per evolvere la funzione si dice che sarà una funzione simile a Handoff di Apple. Se così fosse, i dispositivi Windows 10 compatibili potranno scambiare dati tra applicazioni in tempo reale, presumibilmente sincronizzati tramite un account Microsoft.

La nuova versione di Continuum con il supporto della funzione simile a Handoff dovrebbe arrivare con l'aggiornamento Redstone previsto per Windows 10 entro la fine dell'anno. Microsoft non ha rivelato dettagli ufficiali ancora, ma potrebbero arrivare nel corso della prossima conferenza BUILD in programma questa settimana.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Windows 10 potrebbe introdurre funzione simile a Handoff di Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?