Cortana limitato al browser Microsoft Edge e motore di ricerca Bing

Cortana limitato al browser Microsoft Edge e motore di ricerca Bing

 

Scritto da , il 02/05/16

Seguici su

 
 

Microsoft ha deciso di obbligare le persone ad usare il suo motore di ricerca Bing all'interno del suo browser web Edge con l'assistente digitale Cortana in Windows 10. Ogni ricerca fatta tramite Cortana rimanderà ai risultati di ricerca su Bing all'interno di Edge, entrambi prodotti di Microsoft. Questo per garantire il miglior servizio possibile agli utenti.

In un blogpost, Microsoft ha detto che vuole rendere Bing il motore di ricerca unico disponibile quando si cerca qualcosa attraverso Cortana, in modo che gli utenti "possano ottenere il massimo dalle altre caratteristiche relative alla ricerca nei suoi prodotti".

In precedenza, molti utenti hanno impostato Cortana in modo da effettuare ricerche tramite Google, piuttosto che Bing. Con il cambiamento, Cortana si collegherà solo con Bing e Edge.

In seguito al cambiamento, gli utenti di Windows 10 saranno ancora in grado di installare altri browser web (come Chrome o Firefox) e utilizzare altri motori di ricerca ma senza Cortana, ha scritto nel blogpost Ryan Gavin, capo della ricerca e di Cortana di Microsoft.

Gavin ha detto che Microsoft sta migliorando Edge al punto che ha senso legare il browser (che sostituirà Internet Explorer in futuro) con Cortana e Bing, invece che con altri motori di ricerca e browser. La decisione è anche il modo di Microsoft di proteggere i suoi prodotti. In sostanza, la società dice che non può garantire una buona esperienza con qualsiasi altra combinazione di applicazioni: "Purtroppo, mentre Windows 10 è cresciuto in adozione e utilizzo, abbiamo visto alcuni programmi software aggirare la progettazione di Windows 10 e reindirizzare l'utente verso soluzioni che non sono state progettate per funzionare con la ricerca di Cortana . Il risultato è una compromessa esperienza che è meno affidabile e prevedibile."

"L'unico modo in cui possiamo tranquillamente offrire la migliore esperienza personalizzata di ricerca end-to-end è attraverso l'integrazione di Cortana, Microsoft Edge e Bing - tutti progettati per fare di più per voi" spiega Gavin.

Leggi anche: Microsoft Edge: un Browser migliore di Internet Explorer per 5 ragioni

La barra di ricerca di Cortana si trova nella barra dei menù di Windows 10 e consente agli utenti di fare ricerche veloci fra applicazioni sul pc, documenti, impostazioni e anche sul web: queste ultime saranno 'alimentate' dai risultati di ricerca su Bing, da ora in poi, e nel caso di click su di esse la pagina si aprirà all'interno del browser Edge.

Gavin ha inoltre detto che Microsoft sta investendo per crare nuove "esperienze di ricerca personalizzate" in modo da permettere una serie di azioni rapide dopo che gli utenti eseguono una ricerca. Ad esempio, Gavin ha detto che una ricerca futura per i biglietti per un concerto di Rihanna permetterà di scegliere la data e il luogo del concerto, i posti a sedere e completare ogni parte del processo di acquisto direttamente con l'aiuto di Cortana.

La società di analisi Statcounter nell'ultima ricerca condotta circa l'utilizzo dei motori di ricerca suggerisce che a livello globale oltre il 90% delle ricerche vengono effettuate tramite Google. Al contrario, Bing rappresenta circa 3% delle ricerche.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Cortana limitato al browser Microsoft Edge e motore di ricerca Bing


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?