Microsoft: Surface e Cloud fanno dimenticare il flop Smartphone

Microsoft: Surface e Cloud fanno dimenticare il flop Smartphone

Nel terzo trimestre del 2016, di Microsoft molto bene i business di Cloud e Surface, che fanno passare in ultimo piano il flop degli smartphone.

 

Scritto da , il 21/10/16

Seguici su

 
 

Microsoft ha rilasciato il rapporto finanziario che inquadra i risultati della società nel corso del terzo trimestre del 2016, rivelando che mentre il business dei telefoni la società ha fatto bene a chiuderlo la linea di dispositivi Surface continua la sua crescita costante.

I ricavi dal business Surface sono pari a 926 milioni di dollari nel corso dei tre mesi tra luglio-agosto-settembre 2016, in crescita da 672 milioni di dollari dello stesso trimestre dell'anno precedente, pari ad una crescita del 13% in un anno.

Microsoft puo' quindi essere contenta della sua linea di dispositivi Surface, anche se le cifre sono lontane da quelle che Apple registra con i suoi iPad. Mentre la società di Cupertino ancora non ha rivelato cifre ufficiali relative al suo terzo trimestre di quest'anno, nella seconda parte del primo semestre dell'anno Apple ha guadagnato dal business iPad 4.9 miliardi di dollari, cifra aumentata dell'11% rispetto a 4,4 miliardi di dollari dello stesso periodo di un anno prima.

I prodotti Surface di Microsoft piacciono perchè sono in grado di combinare due dispositivi in uno, in quanto possono essere sia tablet che notebook in base alle proprie necessità.

Da Microsft ora ci si aspettano nuovi dispositivi Surface in temi brevi, i quali dovrebbero essere presentati durante l'evento organizzato per il 26 ottobre.

Per quanto riguarda il business Smartphone, nel terzo trimestre Microsoft ha registrato un fortissimo calo del -72% - non sorprende, considerato che la società non ha intenzione di fare altri telefoni Nokia dopo la vendita di questo marchio alla FoxConn, la quale ha creato la società HMD Global che si occuperà di fare telefoni con il marchio Nokia alimentati dal sistema operativo mobile Android di Google, con il piano di "unire una delle marche di cellulari iconiche nel mondo con il principale sistema operativo mobile e comunità di sviluppo di app".

Al livello generale, nel suo primo trimestre dell'anno fiscale 2017, Microsoft ha registrato un utile di 4.7 miliardi di dollari, o 60 centesimi per azione, su un fatturato di 20.5 miliardi di dollari. I risultati non GAAP sono stati di 76 centesimi per azione su un fatturato di 22,3 miliardi di dollari in questo terzo trimestre (il Q3 2016 solare corrisponde al Q1 2017 fiscale per Microsoft).

Oltre al business Surface, di Microsoft va molto bene il business Cloud con circa 3,25 miliardi di dollari di ricavi in questo trimestre, anche se non c'è distinzione nel rapporto tra quanto è stato ricavato da Azure, Office 365 e Dynamics Online e altri servizi della società.

Dal business dei Giochi, il totale delle entrate ammonta a 1.896 miliardi di dollari, un calo del 5 per cento rispetto all'anno precedente probabilmente a causa dell'abbassamento del prezzo di vendita di console Xbox e il calo generale delle vendite della console. Microsoft è comunque riuscita ad aumentare il numero di utenti di Xbox Live, aumentati a 47 milioni dai 39 milioni dell'anno precedente.  

In un contesto come questo, possiamo concludere che Microsoft grazie alla crescita dei ricavi dai business Cloud, Surface e solo una leggera perdita nel Gaming esce senza grandi perdite dal business degli smartphone, su cui ha investito per circa un paio di anni non riuscendo pero' ad emergere con i suoi telefoni alimentati da Windows Phone (piattaforma che resta comunque in sviluppo per essere utilizzata da altri produttori).


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft: Surface e Cloud fanno dimenticare il flop Smartphone


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?