Windows 10 S, il Chrome OS di Microsoft per studenti e scuole

Windows 10 S, il Chrome OS di Microsoft per studenti e scuole

Windows 10 S e' una versione di Windows 10 a basso costo eseguibile su PC semplici, rivolta principalmente alle scuole e agli studenti. E' la risposta di Microsoft a Chrome OS di Google.

 

Scritto da , il 02/05/17

Seguici su

 
 

Microsoft per portare a compimento il proprio piano di gestire un sistema operativo completo che possa funzionare su tutte le dimensioni e tipi di dispositivi ha introdotto una nuova versione di Windows 10, pensata per essere rapida nell'esecuzione e dotata di funzionalità base per studenti: Windows 10 S. Come previsto, la "risposta di Microsoft a Chrome OS" con cui l'azienda vuole rivolge in particolare al mercato dell'educazione è stata annunciata nel corso della conferenza stampa organizzata dalla società il 2 maggio. In realtà era attesa la presentazione di Windows 10 'Cloud' considerati i riferimenti che erano iniziati a comparire in alcune build di Windows 10 (dalla #15003) lo scorso febbraio, ma ufficialmente la nuova versione della piattaforma è stata chiamata Windows 10 S.

Windows 10 S è stato pensato per offrire una versione di Windows 10 che 'pesa' poco, è sicura, consuma poca energia ed è rapida nell'esecuzione, in modo che Windows 10 possa essere eseguito su dispositivi anche che non abbiano una configurazione hardware potente e costosa, naturalmente con delle limitazioni a partire dal tipo di software eseguibili installabili.

"Tutto ciò che viene eseguito su Windows 10 S viene scaricato da Windows Store", ha affertmato il capo di Windows di Microsoft, Terry Myerson, durante la conferenza stampa. Questo sta a significare che le applicazioni desktop non si possono eseguire su questa versione 'S' di Windows 10, ma devono essere sviluppate appositamente per tale piattaforma e distribuite attraverso il Windows Store. Per confronto, nei Chromebook Chrome OS il principio è lo stesso: si possono eseguire solo le app progettate per Chrome OS e quelle per Android (grande ad un recente aggiornamento) scaricabili dal Play Store.

Windows 10 S non è un sistema operativo eseguito via streaming, ma funziona in maniera simile a Chrome OS di Google installato sui Chromebook, quindi con una installazione base sul dispositivo in locale ma poi i programmi sono delle app da scaricare e utilizzare sia online che offline.

I Chromebook con Chrome OS hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo e sono molto apprezzati nei paesi meno evoluti e nelle scuole americane. Chiaramente, quindi, Microsoft con Windows 10 S punta al mercato dell'educazione per arrivare nelle scuole, sperando pero' in una collaborazione con i produttori di PC per rendere disponibile la piattaforma.

Windows 10 S supporta periferiche e dispositivi come il normale Windows 10, ed è presente un nuovo processo di registrazione che richiede circa 15 secondi ad uno studente per poter iniziare ad usare il dispositivo la prima volta, un processo molto più veloce di quello che è attualmente disponibile su Windows 10 Pro.

Il primo dispositivo annunciato alimentato da Windows 10 S è il Surface Laptop, un nuovo computer portatile di Microsoft.

Microsoft prevede di iniziare a vendere i primi PC con Windows 10 S da questa estate con prezzi da 189 dollari circa, con incluso un abbonamento gratuito a Minecraft: Education Edition. Microsoft ha inoltre previsto la licenza gratuita di Windows 10 S per tutte le scuole che attualmente hanno PC con Windows 10 Pro, con inclusa una versione speciale di Office 365 con Microsoft Teams che include nuove funzionalità didattiche tra cui la capacità per gli insegnanti di creare dei quiz.

Per chi acquista un dispositivo che ha preinstallato Windows 10 S ma dopo un po' ci si accorge che il sistema è troppo limitato per le proprie esigenze, sarà possibile eseguire l'aggiornamento a Windows 10 Pro per attivare tutte le funzionalità e avere cosi' una versione di Windows 10 completa per desktop.

Ricordiamo che dal mese di aprile Microsoft ha iniziato a distribuire l'aggiornamento Windows 10 Redstone 2, ufficialmente chiamato Windows 10 Creators Update, che introduce novità per i creatori di contenuti, che tramite il nuovo software Paint 3D potranno creare contenuti tridimensionali. L'update è gratuito per tutti gli utenti di Windows 10, anche se si rivolge ai creatori di tutte le età. Per chi non è un 'creator' oggi, Microsoft spera di incentivare gli utenti ad avvicinarsi al mondo del 3d con i nuovi strumenti che rende disponibile.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Windows 10 S, il Chrome OS di Microsoft per studenti e scuole


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?