Microsoft mostra Annunci di OneDrive in Esplora Risorse, come disattivarli

Microsoft mostra Annunci di OneDrive in Esplora Risorse, come disattivarli

Microsoft ha iniziato a mostrare all'interno di File Explorer una notifica che invita gli utenti a provare il suo servizio di cloud storage OneDrive.

 

Scritto da , il 11/03/17

Seguici su

 
 

Nelle ultime ore si sono accese discussioni circa il fatto che Microsoft avrebbe iniziato a mostrare annunci pubblicitari all'interno di File Explorer, ossia l'app che in Windows permette di esplorare le cartelle e i file. Mentre Microsoft non ha iniziato a mostrare annunci pubblicitari invasivi di terze parti, la società ha solo iniziato a mostrare una notifica che invita gli utenti a provare il suo servizio di cloud storage OneDrive, a pagamento.

Diversi utenti del web hanno riferito di aver visto notifiche mentre sfogliavano le cartelle nel loro computer Windows con l'invito ad iscriversi a Microsoft Onedrive nella parte superiore della finestra di File Explorer, con mostrato anche il prezzo da pagare per iscriversi al servizio a pagamento oltre ad un pulsante "per saperne di più".

In una e-mail di risposta a The Verge, Microsoft non ha negato di aver iniziato a promuovere il suo servizio di cloud storage all'interno delle applicazioni di Windows, spiegando comunque che la notifica con l'invito a conoscere Onedrive è una delle notifiche che gli utenti, se lo desiderano, possono bloccare per non vederle piu'.

"Le nuove notifiche all'interno del File Explorer in Windows 10 sono state progettati per aiutare i clienti di Windows 10 fornendo informazioni rapide e facili per migliorare l'esperienza relativa alla conservazione e gestione dei file cloud", ha detto un portavoce della società. "Detto questo, con Windows 10 i clienti possono facilmente scegliere di non ricevere queste notifiche se lo desiderano."

Da notare che per il momento le segnalazioni di utenti che hanno iniziato a vedere la notifica pubblicitaria sono a livello internazionale, quindi non sono pervenuti casi simili in Italia. Ad ogni modo, non è da escludere che, se siete utenti di Windows 10 non ancora abbonati a OneDrive, potreste in futuro cominciare a vedere una finestra quando starete esplorando le cartelle del vostro computer. 

Di base, tutti gli utenti Windows 10 hanno a disposizione 5GB di storage gratuito in Microsoft Onedrive, mentre con 2 euro al mese si possono avere 50GB di spazio a disposizione, oppure con l'abbonamento a Office 365 (69 euro l'anno o 7 euro al mese) si puo' avere 1TB (1000 GB) di spazio. OneDrive è preinstallato in Windows 10 e funziona con tutti i dispositivi, permettendo di visualizzare e condividere file e foto su PC, Mac, Android e iOS. One Drive tra le altre funzionalità permette di creare e modificare file Word, Excel, PowerPoint e OneNote dal desktop, da un dispositivo mobile e sul Web. Le foto salvate in OneDrive vengono contrassegnate automaticamente in base agli elementi visivi e con gli album di OneDrive è possibile organizzarle e trovarle facilmente. OneDrive installato sullo smartphone offre la utile funzionalità di backup su cloud delle foto e dei video catturati con la fotocamera, in modo da avere sempre un backup del rullino fotografico qualora il telefono dovesse smettere di funzionare all'improvviso o c'è bisogno di fare un reset del device.

Secondo The Verge la pratica non è molto concorrenziale: "Microsoft sta sfruttando il suo posto al centro del proprio sistema per pubblicizzare un prodotto concorrente a servizi come Dropbox e Google, che non hanno possibilità di promuoversi", scrive il sito. E' logico che Microsoft prova a 'tirare l'acqua verso il suo mulino' ma ricordiamo che alcuni anni fa per voler spingere il suo browser Microsoft Edge le società dietro altri browser come Google (Chrome) e Mozilla (Firefox) si erano lamentate del fatto che gli utenti meno esperti (che magari non sanno che possono scaricare e installare un browser alternativo per navigare sul web) aprendo il loro nuovo PC si trovavano di fronte solo al browser di Microsoft senza poter scegliere delle alternative.

Per disattivare la pubblicità di Microsoft Onedrive si può entrare nel menu Visualizza in Esplora Risorse, quindi Opzioni e selezionare "Modifica Opzioni cartelle e ricerca". Nella finestra successiva, selezionare il menu Visualizzazione, quindi scorrere verso il basso e deselezionare l'opzione "Mostra le notifiche del provider di sincronizzazione". Attenzione: disabilitare questa voce dovrebbe disattivare gli annunci Microsoft Onedrive, ma anche si va a disabilitare ogni altro tipo di notifica da Microsoft Onedrive.

 
Microsoft - disattivare annunci da OneDrive in Esplora File
Microsoft - disattivare annunci da OneDrive in Esplora File
 

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft mostra Annunci di OneDrive in Esplora Risorse, come disattivarli


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?