Microsoft porta sulla Xbox One Google Assistente ed Alexa

Microsoft porta sulla Xbox One Google Assistente ed Alexa

 

Scritto da , il 04/06/18

Seguici su

 
 

I proprietari di una Xbox One di Microsoft potranno utilizzare anche gli assistenti digitali Google Assistant e Amazon Alexa oltre a Cortana nelle loro console. Infatti, secondo un rapporto di Windows Central, Xbox One riceverà un aggiornamento software per ottenere il supporto di Google Assistente ed Alexa, oltre al suo supporto Cortana esistente.

Nello screenshot trapelato di una rinnovata pagina delle Impostazioni per l'attivazione e gestione di 'assistenti digitali' della Xbox One si legge "Usa un assistente digitale come Cortana, Alexa o Google Assistant con la tua Xbox. Per iniziare, abilita l'assistente digitale di seguito, quindi cerca Xbox nelle abilità dell'app dell'assistente sul telefono."

Per il momento non ci sono altre informazioni su come funzionerà l'integrazione di Google Assistant e Alexa sulla Xbox One di Microsoft ma probabilmente gli utenti Android potranno gestire la console come fosse un set-top-box per impartire comandi vocali tramite Google Assistente dallo smartphone o altoparlante compatibile (tipo "Ok Google, riproduci Stranger Things sulla Xbox") e lo stesso potranno fare gli utenti con uno smart speaker con Alexa.

L'integrazione di Alexa sulla Xbox non sorprende, considerando che alla conferenza BUILD 2018 di Microsoft che si è tenuta nello scorso mese di maggio agli sviluppatori presenti è stata presentata dalla società di Redmond e da Amazon una prima demo pubblica dell'integrazione di Cortana e Alexa. Ad esempio, dicendo "Alexa, apri Cortana" gli utenti potranno utilizzare Cortana da un dispositivo con Alexa e, al contrario, richiamare Alexa da un PC con Windows 10 tramite Cortana.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft porta sulla Xbox One Google Assistente ed Alexa


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?