Microsoft comprando GitHub investe sugli sviluppatori

Microsoft comprando GitHub investe sugli sviluppatori

Sul sito di GitHub gli sviluppatori di software caricano il codice sorgente dei loro programmi e lo rendono disponibile pubblicamente agli utenti che vogliono utilizzarlo o contribuire a migliorarlo.

 

Scritto da , il 04/06/18

Seguici su

 
 

Microsoft ha comprato GitHub, il popolare servizio di hosting per progetti software. L'annuncio ufficiale dell'acquisizione è stato fatto il 4 giugno 2018 da Satya Nadella, Chief Executive Officer di Microsoft, in un post sul blog della società: "Oggi abbiamo annunciato un accordo per l'acquisizione di GitHub, la piattaforma di sviluppo software leader a livello mondiale. Voglio condividere ciò che questa acquisizione significherà per il nostro settore e per gli sviluppatori"

Il sito di GitHub è principalmente utilizzato dagli sviluppatori di software, che caricano il codice sorgente dei loro programmi e lo rendono disponibile pubblicamente agli utenti interessati ad integrarlo nei propri progetti o che vogliono contribuire a migliorarlo risolvendo bug o aggiungendo funzionalità interagendo con lo sviluppatore stesso tramite un sistema di issue tracking, pull request e commenti. Github elabora anche dettagliate pagine che riassumono come gli sviluppatori lavorano sulle varie versioni dei repository.

"L'era del cloud intelligente e l'informatica sta diventando parte integrante del mondo, con ogni parte della nostra vita quotidiana e del lavoro e ogni aspetto della nostra società e dell'economia che viene trasformato dalla tecnologia digitale." spiega Nadella, "gli sviluppatori sono i costruttori di questa nuova era, scrivendo il codice mondiale. E GitHub è la loro casa. Poiché ogni settore - dalla medicina di precisione all'agricoltura di precisione, dall'istruzione personalizzata al banking personalizzato - è influenzato dalla tecnologia, la comunità degli sviluppatori crescerà solo in numero e importanza. I flussi di lavoro degli sviluppatori guideranno e influenzeranno i processi e le funzioni aziendali in tutta l'organizzazione, dal marketing, alle vendite e all'assistenza, all'IT e alle risorse umane. E la creazione di valore e la crescita in ogni settore saranno sempre più determinate dalle scelte degli sviluppatori. In breve, gli sviluppatori saranno al centro della soluzione delle sfide più urgenti del mondo. Tuttavia, il vero potere arriva quando ogni sviluppatore può insieme creare, collaborare, condividere il codice e costruire il lavoro di/con altri. In tutte le sfere della vita, vediamo il potere delle comunità, e questo è vero per lo sviluppo e gli sviluppatori di software. Questo è il motivo per cui siamo così entusiasti dell'annuncio di oggi.".

 
Chris Wanstrath (sinistra), Github CEO e co-fondatore; Nat Friedman, Microsoft corporate vice president, Developer Services; Satya Nadella, Microsoft CEO; e Amy Hood, Microsoft Chief Financial Officer.
Chris Wanstrath (sinistra), Github CEO e co-fondatore; Nat Friedman, Microsoft corporate vice president, Developer Services; Satya Nadella, Microsoft CEO; e Amy Hood, Microsoft Chief Financial Officer.
 

Oltre 28 milioni di sviluppatori collaborano già su GitHub che ospita oltre 85 milioni di repository di codici utilizzati da persone in quasi tutti i paesi. Dalle più grandi aziende alle più piccole startup, GitHub è la destinazione per gli sviluppatori per imparare, condividere e lavorare insieme per creare software. È anche una destinazione per Microsoft, che è l'organizzazione più attiva su GitHub con oltre 2 milioni di "commit" o aggiornamenti.

Microsoft è stata una società che si è focalizzata sugli sviluppatori fin dal primo prodotto che ha creato per le piattaforme e gli strumenti che offre oggi: "Costruire la tecnologia in modo che altri possano costruire la tecnologia è fondamentale per la nostra missione di responsabilizzare ogni persona e ogni organizzazione sul pianeta ad ottenere di più" ha spiegato Nadella, aggiungendo che "Crediamo nel potere delle comunità di ottenere molto più di quello che i loro membri possono fare da soli. È la nostra capacità di lavorare insieme che aiuta i nostri sogni a diventare realtà, e ci dedichiamo alla coltivazione e alla crescita delle comunità per fare proprio questo".

La società di Redmond intende seguire gli sviluppatori in ogni fase del ciclo di vita dello sviluppo dei codici codice, dall'ideazione alla collaborazione, all'implementazione nel cloud. Per questo GitHub rimarrà una piattaforma aperta a cui qualsiasi sviluppatore potrà partecipare e contribuire a fare crescere e gli sviluppatori continueranno ad essere in grado di utilizzare i linguaggi di programmazione, gli strumenti e i sistemi operativi di loro scelta per i loro progetti e saranno comunque in grado di implementare il loro codice su qualsiasi tipo di cloud e dispositivo. Microsoft prevede inoltre di accelerare l'uso di GitHub da parte degli sviluppatori enterprise e di porterare gli strumenti e i servizi che ha in sviluppo a nuovi segmenti di pubblico.

"Riconosciamo la responsabilità che ci assumiamo con questo accordo" ha spiegato Nadella, promettendo un forte impegno da parte di Microsoft nell'amministrare la comunità di GitHub, che manterrà la sua filosofia di sviluppo, opererà in modo indipendente e rimarrà una piattaforma aperta. Microsoft intende continuare ad ascoltare i feedback degli sviluppatori e investire su nuove funzionalità.

L'acquisizione verrà chiusa entro la fine dell'anno e da quel momento GitHub sarà guidata dal CEO Nat Friedman, un veterano dell'open source e fondatore di Xamarin, che continuerà a riferire al vicepresidente esecutivo del Cloud + AI Group di Microsoft, Scott Guthrie; l'amministratore delegato e cofondatore di GitHub, Chris Wanstrath, sarà un collega tecnico presso Microsoft, che riferirà a Scott. 

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Microsoft comprando GitHub investe sugli sviluppatori


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?