Assistente Google su Xbox One come si attiva e funziona

Assistente Google su Xbox One come si attiva e funziona

Con la Xbox Action per l'Assistente Google, gli utenti di Xbox One possono interagire con la loro console in ancora più modi usando solo la loro voce, inclusa la possibilità di accendere e spegnere la console, avviare giochi e app, riprodurre e mettere in pausa video, e altro ancora, dai dispositivi Google Home e altri con l'Assistente Google abilitato.

 

Scritto da , il 15/11/19

 

Seguici su

 
 

Microsoft ha comunicato l'aggiunta dell'integrazione dell'Assistente Google su console Xbox One. Questa novità arriva in seguito ai feedback ricevuti dall'azienda di Redmond dagli utenti di Xbox desiderosi di avere piu' opzioni tra cui scegliere per l'utilizzo di un assistente digitale per interagire con la console. Infatti, Google Assistant non è il primo assistente digitale che arriva su Xbox One, va ad affiancare Alexa, il cui supporto è stato introdotto lo scorso autunno con il rilascio della skill Xbox.

La nuova azione Xbox per l'Assistente Google è stata rilasciata il 26 settembre in beta pubblica per gli utenti di Google Assistant con impostata la lingua inglese mentre è disponibile dal 15 novembre per tutti,  in tutti i paesi in cui  l'Assistente Google è disponibile, come parte dell'aggiornamento software di Novembre di Xbox One. La sola console Xbox compatibile è Xbox One. Inizialmente la sola lingua supportata è l'inglese, a cui si aggiungerà presto il supporto per altre lingue. 

"Quando sei nella zona giocando a un videogioco, il multitasking diventa difficile. Potresti perdere un divertente momento di gioco da condividere con gli amici o dimenticare di abbassare il volume a tarda notte" ha commentato Gabriel Rubinsky, Senior Product Manager di Google. "Pensiamo che l'Assistente possa essere un ottimo compagno di squadra per aiutarti a rimanere concentrato sul gioco pur continuando a fare le cose".

Con il rilascio di Xbox Action per l'Assistente Google, gli utenti di Xbox One possono interagire con la propria console in ancora più modi usando solo la voce, inclusa la possibilità di accendere e spegnere la console, avviare giochi e app, riprodurre e mettere in pausa video, e altro ancora, dai dispositivi Google Home e altri con l'Assistente abilitato, nonché dall'app Google Assistant su iOS e Android.

Chiedendo all'Assistente di avviare un gioco, la console si accenderà e caricherà automaticamente il gioco in modo che sia pronto per iniziare a giocare. Per risparmiare ancora più tempo, è possibile anche cercare facilmente i giochi con la voce, quindi non è più necessario utilizzare la tastiera su schermo. L'Assistente è in grado anche di fare uno screenshot o registrare un video del gameplay: basta dire "Ehi Google, fai uno screenshot su Xbox" e il momento preferito verrà catturato per condividerlo con gli amici. L'Assistente è anche il compagno ideale per gestire le app di intrattenimento sulla console, ad esempio si puo' dire "Hey Google, apri Netflix su Xbox."

Leggi anche:

Come configurare Google Assistant su console Xbox One

I proprietari di Xbox One possono iniziare questa nuova esperienza accendendo la propria console Xbox On, quindi aprendo l'app Google Home su un proprio dispositivo iOS o Android e toccando "Aggiungi+", poi "Configura dispositivo", poi "Hai già impostato qualcosa?" e quindi cercando e selezionando "[beta] Xbox". A questo punto bisogna accedere con il proprio account Microsoft che si usa su Xbox e seguire le istruzioni per collegare la propria console Xbox al proprio account Google; si conclude assegnando un nome al dispositivo.

Dopo aver completato la configurazione iniziale è possibile chiedere all'Assistente Google - da un qualunque dispositivo che lo integra - cose come "Ehi Google, accendi Xbox" oppure "Ehi Google, gioca a Gears 5 su Xbox". Altre azioni che si possono provare per iniziare a controllare la Xbox One con Google Assistant: "Ehi Google, spegni Xbox.", "Ehi Google, avvia YouTube su Xbox.", "Ehi Google, fai pausa su Xbox.", "Ehi Google, riprendi su Xbox.", "Ehi Google, alza il volume su Xbox.", "Ehi Google, fai uno screenshot su Xbox.".

Il nome predefinito del dispositivo per le console Xbox è "Xbox"; tuttavia, questo nome puo' essere modificato in qualsiasi momento nelle app Google Home e Assistant - utile se si ha più di una Xbox in casa. Quando si attiva un'azione, basta usare il nome del dispositivo impostato nei comandi. Ad esempio, "Ehi Google, accendi Xbox Sala". 

Dal 15 novembre, questa esperienza è disponibile in tutti i paesi in cui l'Assistente Google è disponibile, quindi anche in Italia: basta assicurarsi di avere l'aggiornamento software di Novembre 2019 per Xbox One. Inizialmente la sola lingua supportata è l'inglese, a cui si aggiungerà presto il supporto per altre lingue.


Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria