Qualita' Fotocamera: Nexus 6 finisce sotto la lente di DxO Mark

Qualita' Fotocamera: Nexus 6 finisce sotto la lente di DxO Mark

Google non ha mai proposto prodotti Nexus con fotocamere eccellenti. Questa volta con Nexus 6 intende invertire la tendenza: il nuovo phablet con Android Lollipop con 78 centesimi riesce quasi a raggiungere il livello dei migliori dispositivi Android in circolazione: Samsung Galaxy S5 e Sony Xperia Z3.

 

Scritto da , il 14/03/15

Seguici su

 
 

Chi segue da un pò il mondo dei terminali Nexus, sa già che la fotocamera non è mai stata uno dei loro punti di forza. Più in generale, non sono mai stati di livello estremamente alto, almeno in termini di specifiche tecniche, e la scelta da parte della Grande G poteva essere giustificata anche dal prezzo contenuto rispetto ai prodotti della concorrenza (Nexus 5, per esempio, costa al massimo 399 euro, mentre iPhone 5S l'anno scorso arrivava a costare 959 euro).

Google stavolta ha voluto invertire la tendenza. Per avere un phablet di altissima potenza, che se la gioca alla pari con rivali del calibro di Galaxy Note 4 o di iPhone 6 Plus, è stata ritoccata anche la fotocamera, che ora, in base ai dati che ci sono arrivati, si attesta ai livelli di telefoni di vertice Android come Sony Xperia Z3 e Samsung Galaxy S5.

DxO Mark ha assegnato a Nexus 6 un punteggio complessivo di 78 centesimi. Non male, se si considera il 79/100 di Galaxy S5 e Xperia Z3. Nella classifica generale (nella quale mancano degli elementi di non poco conto come LG G3 o Motorola Moto X 2014, tanto per citarne alcuni), a guidare la graduatoria attualmente sono iPhone 6 e il fratello maggiore Plus, entrambi con 82 centesimi.

 

 

FOTO: 81/100

Entriamo nel dettaglio di questi 78 centesimi. Per quanto concerne lo scatto delle foto, il valore più basso lo ottengono la gestione del rumore e la qualità della texture, entrambe con 76. La resa del colore invece si aggiudica un 80/100. Tutti gli altri parametri, come esposizione e contrasto, messa a fuoco automatica, artefatti, flash tendono verso l'85. Ciò significa che le foto saranno di buona qualità, anche verso sera quando la luce comincia a mancare.
 

 

VIDEO: 74/100

Come ogni smartphone in circolazione, la registrazione video è la componente che tende ad abbassare la media. L'obbiettivo supercompatto degli smartphone in genere non consente, infatti, di avere i risultati di alto livello delle videocamere professionali. Si nota subito che sono la messa a fuoco e la stabilizzazione le due voci che più soffrono di un'ottica spessa appena una decina di millimetri: entrambe non si discostano da 50 centesimi. Tutti gli altri valori, invece, ottengono delle discrete valutazioni.

Questi punteggi servono a discriminare la qualità fotografica del telefono, si è vero, tuttavia si consideri che la differenza tra un 78 e un 79 (stiamo parlando di punteggi complessivi) è praticamente invisibile. Diciamo questo perchè non vogliamo sviluppare una mania insensata che ci porti a dire, per esempio, che un 80 è decisamente migliore di un 79. I parametri che sono presi in esame in questo caso devono avere uno scopo essenzialmente indicativo.

Per entrare comunque nello specifico dei test fotografici che sono stati eseguiti, consigliamo di collegarsi sul sito DxO Mark.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Nexus 6 ha uno schermo Quad HD (2560x1440 px) con diagonale da 6 pollici (493 ppi) e dimensioni decisamente non moderate (159,3 x 83,0 x 10,1 mm per 184 g), che lo fanno entrare in maniera prorompente nella categoria dei 'phablet'. Ha un processore quad core Snapdragon 805 con 3 GB di RAM, fotocamera principale da 13 Mpx con stabilizzatore ottico, apertura f2.0, flash LED doppio e registrazione video 4K, e una frontale da 2 Mpx. Monta Android 5.0, l'ultima versione disponibile del sistema operativo di Google.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Qualita' Fotocamera: Nexus 6 finisce sotto la lente di DxO Mark


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?