Nokia torna a fare smartphone dal 2016

Nokia torna a fare smartphone dal 2016

Nokia non tornerà nel 2016 a produrre telefoni dopo aver venduto la sua divisione Devices a Microsoft. Nokia potrebbe utilizzare le clausole di non concorrenza firmate nell'accordo con Microsoft per la produzione di nuovi dispositivi venduti col marchio di un'altra società.

 

Scritto da , il 15/07/15

Seguici su

 
 

Nokia è ufficialmente alla ricerca di un partner che aiuti l'azienda a rientrare nel business degli smartphone. Il colosso finlandese ha rilasciato una dichiarazione ufficiale che conferma la sua intenzione di tornare a fare telefoni. Il potenziale socio della società finlandese ci si aspetta che possa gestire la produzione, la vendita, le campagne marketing e l'assistenza ai clienti per il dispositivo. Nokia invece, si occuperà di ideare lo smartphone, gestire design e la tecnologia.

E' quindi ufficiale che Nokia sta pensando di fare un nuovo telefono, dopo quanto ha dichiarato a Giugno alla pubblicazione tedesca Manager Magazin il CEO di Nokia Rajeev Suri, dicendo che l'azienda sta considerando il ritorno al business della telefonia mobile. "Cercheremo partner adatti", ha detto Suri. "Microsoft produce cellulari e smartphone. Noi vorremmo semplicemente progettarli e rendere il marchio disponibile per la concessione in licenza.".

Nokia è quindi pronta per riprendere la produzione di smartphone, negando la precedente negazione dei rapporti secondo cui l'azienda finlandese sarebbe tornata ad investire nel business che ha abbandonato nel 2014, quando ha venduto la divisione Devices a Microsoft.

Per chi si è perso per strada qualche notizia, all'inizio di quest'anno erano circolate le voci del possibile ritorno di Nokia nel business della telefonia mobile, solo che poi è arrivata una smentita ufficiale delle voci: "Nokia ha osservato le notizie recenti che rivendicano che la società abbia l'intenzione di produrre cellulari per consumatori da una struttura di R&S in Cina", ha detto la società in un comunicato. "Questi rapporti sono falsi, e includono commenti erroneamente attribuiti ad un dirigente di Nokia Networks." E adesso arriva la dichiarazione del CEO Rajeev Suri, che va quindi a smentira la precedente negazione della stessa società.

Nokia potrebbe annunciare un suo nuovo smartphone già nel 2016. 

Il giorno dopo l'annuncio di Nokia del suo ritorno prossimamente nel mercato della telefonia mobile, il produttore Meizu nella sua pagina social di Weibo ha condiviso l'annuncio per dare il bentornato a Nokia nel mondo degli smartphone. Altri post pubblicati da Meizu hanno poi portato molti a presumere che potrebbe essere Meizu il partner di Nokia dal 2016.

Nokia ha venduto la propria attività Devices a Microsoft un anno fa e ha firmato una clausola di non concorrenza che impedisce all'azienda finlandese di produrre smartphone a marchio Nokia fino al 31 dicembre 2015 e featurephone con il marchio Nokia per un decennio. Nokia potrebbe utilizzare saggiamente queste clausole di non concorrenza - come fatto con il potente tablet Android Nokia N1 all'inizio di quest'anno -  e far produrre il telefono ad un'altra società partner. N1 è stato progettato da Nokia, compresa la sua interfaccia utente Z Launcher, ma i diritti per il marchio, produzione, marketing e distribuzione sono stati concessi in licenza a Foxconn.

 
Nokia N1
Nokia N1
 

Nokia Technologies è responsabile della gestione dell'ampio portafoglio di oltre 10.000 brevetti di Nokia, ed è stata responsabile dell'uscita del tablet Android Nokia N1 in Cina all'inizio di quest'anno, così come del software Z Launcher per dispositivi Android. Dunque, l'interesse verso il mondo dei dispositivi mobili sembra non essere in realtà mai calato per Nokia, nemmeno dopo la vendita della sua divisione a Microsoft lo scorso anno.

Il produttore finlandese potrebbe seguire un approccio simile per il mercato della telefonia come ha fatto con il tablet N1, secondo le voci, progettando i dispositivi, ma con un'altra società terza a gestire la produzione e commercializzazione.

Nokia ha venduto la propria attività legata ai telefoni, oltre all'uso del nome Nokia per i telefoni, a Microsoft, in un affare multimiliardario all'inizio del 2014, lasciando però alla società finlandese la facoltà di continuare a fare altri prodotti e servizi, tra cui lo sviluppo del servizio di mappe HERE Maps. Microsoft ha deciso nel frattempo di abbandonare il marchio Nokia nei suoi nuovi telefoni, a cominciare dal Microsoft Lumia 535.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Nokia torna a fare smartphone dal 2016


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?