Vodafone lancia il WiFi condiviso, nasce WiFi Community

Vodafone lancia il WiFi condiviso, nasce WiFi Community

Vodafone Italia lancia il WiFi condiviso per tutti i clienti di rete fissa che potranno accedere senza costi aggiuntivi a oltre 1 milione di hotspot condivisi su tutto il territorio italiano. Possono accedere al servizio i clienti Fibra e Adsl in possesso di una Vodafone Station 2 o Revolution.

 

Scritto da , il 17/04/15

Seguici su

 
 

Vodafone Italia ha annunciato il lancio del WiFi condiviso per tutti i clienti di rete fissa che potranno accedere senza costi aggiuntivi a oltre 1 milione di hotspot condivisi su tutto il territorio italiano.

Per il lancio del servizio, Vodafone Italia ha collaborato la rete globale di WiF Fon, partnership che permette di rendere il servizio disponibile anche all’estero in oltre 15 milioni di hotspot presenti nei 15 paesi in cui è attivo Fon.

Per accedere al servizio i clienti Fibra e Adsl in possesso di una Vodafone Station 2 o Revolution possono registrarsi al sito wificommunity.vodafone.it e collegare i propri dispositivi mobili (smartphone, tablet o PC) alle reti della Vodafone WiFi Community.

Una volta effettuata la registrazione alla WiFi Community di Vodafone, i clienti possono accedere con il proprio dispositivo agli hotspot WiFi attraverso la stessa App che già utilizzano per gestire i propri servizi di rete fissa (App Station).

L’App Station di Vodafone è stata aggiornata per integrare una nuova funzione dedicata alla WiFi Community, con la possibilità di vedere su una mappa tutti gli hotspot disponibili in una zona e collegarsi. Una volta inserite le credenziali per il primo accesso, l’App riconoscerà l’utente e connetterà automaticamente il dispositivo quando si troverà nelle vicinanze di una rete che fa parte della community Community.

 
Vodafone WiFi Community
Vodafone WiFi Community
 

WiFi Vodafone condiviso: come funziona. E' una rete di accesso internet condivisa tra i clienti Vodafone che accettano di partecipare alla community. Consente di poter navigare, se ci si trova fuori casa, collegandosi, dove disponibile, alla rete, sfruttando la connessione WiFi di qualcun'altro, purchè questo partecipi alla community. Ad esempio, se siete clienti Vodafone e vi registrate alla WiFi Community, voi condividete una parte della vostra linea con chi si trova fuori dalla vostra casa, e questo potrà collegarsi solo se proprietario, a casa sua, di una linea Vodafone su cui, anch'esso, ha attivato il servizio ed è quindi membro della community. Al contrario, se voi vi trovate fuori casa e dal vostro smartphone o tablet trovate disponibilità di una rete WiFi Vodafone allora potrete collegarvi sfruttando la connessione di chi, cliente Vodafone, la ha messa a disposizione.

La rete WiFi Vodafone condivisa è costituita dalle reti Fibra o Adsl dei Clienti che fanno parte della Community. Al momento dell'attivazione del servizio, nella Vodafone Station viene aperta una nuova rete WiFi a cui possono accedere fino a 3 dispositivi contemporaneamente. La rete condivisa sarà separata da quella domestica principale, pertanto sicurezza, privacy e velocità di connessione saranno sempre garantite e prioritarie.

Per tutti i clienti Vodafone (sia Privati sia con Partita IVA) che hanno attivo un abbonamento Fibra o ADSL il servizio è completamente gratuito e illimitato. Altrimenti è possibile connettersi alle reti Vodafone Wi-Fi acquistando un pass orario/giornaliero Nel caso di disattivazione dell'abbonamento internet Vodafone non si farà più parte della community e si potrà accedere agli Hotspot Vodafone Wi-Fi nel mondo solo acquistando un pass orario/giornaliero.

Per maggiori informazioni sul WiFi condiviso di Vodafone Italia è possibile visitare il sito vodafone.it alla sezione Vodafone WiFi Community.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Vodafone lancia il WiFi condiviso, nasce WiFi Community


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?