TIM Fibra FTTH 1000 Mega anche a Vicenza, Reggio Emilia, Trieste, Venezia, Firenze e Padova

TIM Fibra FTTH 1000 Mega anche a Vicenza, Reggio Emilia, Trieste, Venezia, Firenze e Padova

 

Scritto da , il 29/11/16

Seguici su

 
 

TIM ha attivato a Perugia i primi 1.000 collegamenti super-veloci in città grazie al cablaggio di un lotto di 200 edifici nel quartiere di Fontivegge, dove la fibra ottica arriva direttamente all’interno degli stabili. Dal 1 giugno 2016 la velocità fino a 1.000 Megabit/s in download e 100 Megabit/s in upload sulla rete FTTH è stata estesa anche a Milano e Catania, mentre dal 9 giugno 2016 anche a Torino e dal 15 giugno anche a Bari, dal 31 ottobre a Reggio Emilia, dal 2 novembre ad Aversa, dal 10 novembre a Marcianise, dal 15 novembre a Bari, dal 23 novembre a Trieste, dal 24 novembre a Venezia e Firenze, dal 28 novembre a Padova, dal 29 novembre a Vicenza.

TIM a chi attiva l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit dove disponibile permette di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. Chi aderisce all’iniziativa, riservata a 3.000 clienti per città, riceve un modem di nuova generazione per poter navigare a 1.000 Mega.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Vicenza. Dal 29 novembre, disponibile in alcune zone di Vicenza l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload, che viene resa disponibile ai vicentini in via sperimentale fino al 31 maggio 2017. A Vicenza le attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Padova. Dal 28 novembre, disponibile in alcune zone di Padova l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. A Padova le attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Firenze. Dal 24 novembre, disponibile in alcune zone di Firenze l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. A Firenze le attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Venezia. Dal 24 novembre, disponibile in alcune zone di Venezia l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload.  A Venezia le attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Trieste. Dal 23 novembre, disponibile in alcune zone di Trieste l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. A Trieste le attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Marcianise. Dal 10 novembre, disponibile in alcune zone di Marcianise l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload.

Fibra TIM a 1Gigabit/s ad Aversa. Dal 2 novembre, disponibile in alcune zone di  Aversa l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Reggio Emilia. Dal 31 ottobre, disponibile in alcune zone di Reggio Emilia l’offerta in FttH Fibra a 300 Megabit e coloro che scelgono di attivarla possono chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Perugia. Dal 27 maggio 2016, disponibili per cittadini e imprese di Perugia i nuovi servizi a banda ultralarga in tecnologia FTTH (Fiber To The Home) con una velocità di connessione fino a 1000 Megabit/s (1 Gigabit/s). TIM ha investito per cablare Perugia con la rete FTTH oltre 10 milioni di euro dopo aver investito in precedenza per cablare la città di una rete in fibra ottica in tecnologia FTTCab (fibra fino all'armadio, poi rame fino a casa) che rende disponibile collegamenti fino a 100 megabit per oltre 53 mila unità immobiliari, pari all’80,3% della popolazione. Perugia è di fatto la prima città italiana dove TIM ha reso disponibile la banda ultralarga a 1000 Megabit sulla nuova rete FTTH (Fiber To The Home).  “Perugia è tra le primissime città italiane ad avere una rete a banda ultralarga di nuova generazione, con la fibra che arriva fin dentro gli edifici abilitando velocità di trasmissione fno a 1.000 megabit" ha dichiarato Carlo Filangieri, Responsabile Open Access TIM –Siamo la prima azienda a rendere operativa in Italia, nel capoluogo umbro". A Perugia l’obiettivo è di arrivare, entro fine 2018, all’84% delle abitazioni raggiunte dalla fibra - il 20% anche in tecnologia FTTH e al 98% di copertura ultrabroadband mobile”.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Milano. Dal 1 giugno 2016 tutti i clienti TIM che hanno già scelto l’offerta in tecnologia FTTH o che decidono di attivarla possono sperimentare fino a 1.000 Megabit/s in download e 100 Megabit/s in upload sulla rete FTTH (Fiber To The Home). A Milano è prevista una sperimentazione riservata a 3.000 clienti, i quali riceveranno un modem di nuova generazione per consentire l’erogazione del servizio 1.000 Mega. TIM a Milano prevede di raggiungere con rete FTTH oltre 3,5 milioni di abitazioni entro il 2018. “TIM ha deciso di imprimere una forte accelerazione sui 1.000 Mega" ha dichiarato Roberto Opilio, Direttore Technology di TIM. Milano è stata la prima città dove TIM ha lanciato l’offerta a 300 Mega e da giugno la velocità triplicherà. "siamo orgogliosi di mettere a disposizione dei nostri clienti un’inedita esperienza di navigazione" ha proseguito Opilio.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Catania. Dal 1 giugno 2016 i clienti TIM coperti da tecnologia FTTH a Catania possono sperimentare fino a 1.000 Megabit/s in download e 100 Megabit/s in upload. I collegamenti diventeranno circa 91mila a completamento del piano, previsto per fine 2018. “Catania fa parte di un percorso di eccellenza che vede TIM protagonista su tutto il territorio nazionale con il progetto 1.000 Mega" ha dichiarato Roberto Opilio, Direttore Technology di TIM. "Grazie alla rete FTTH che stiamo realizzando in città, oggi siamo in grado di far provare ai catanesi questa nuova tecnologia per mettere a disposizione dei cittadini e delle imprese un’inedita esperienza di navigazione.”.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Torino. TIM il 9 giugno 2016 ha lanciato a Torino la connessione superveloce grazie alla nuova rete FTTH (Fiber To The Home). I clienti TIM che hanno già attiva un’offerta fibra su questo tipo di infrastruttura, o coloro che sceglieranno di attivarla, potranno sperimentare senza costi aggiuntivi l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 100 Megabit in upload.

Fibra TIM a 1Gigabit/s a Bari. TIM il 15 giugno 2016 ha lanciato a Bari la connessione superveloce su rete FTTH (Fiber To The Home) fino a 1.000 Mega. I clienti TIM che a Bari hanno già attiva un’offerta fibra su questo tipo di infrastruttura, o coloro che sceglieranno di attivarla, potranno sperimentare senza costi aggiuntivi l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 100 Megabit in upload. 

Leggi anche: Piano BUL, gli obiettivi del Governo per la banda ultralarga

Telecom Italia accelera con la banda ultralarga per portare la fibra ottica su tecnologia FttH (Fiber-to-the-Home) fino alle abitazioni, consentendo connessioni super-veloci a partire da 100 Megabit al secondo (e potenzialmente fino a 1 Giga) che garantiscono una ancora più elevata qualità nella fruizione di contenuti video in HD e una migliore esperienza di navigazione.

Il piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH (Fiber To The Home), comunicato al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso Infratel, prevede entro marzo 2018 100 città italiane cablate in FTTh.

TIM e ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali Immobiliari) hanno anche firmato un accordo per accelerare lo sviluppo nel paese delle infrastrutture a banda ultralarga di TIM in tecnologia FTTH (Fiber To The Home / Fibra fino a Casa). Grazie a questa intesa TIM, nelle aree comuni degli edifici previsti dal piano nazionale delle 100 città, provvede all’installazione e alla manutenzione della fibra ottica collegando direttamente, e senza alcun onere per il condominio, il cabinet stradale alle abitazioni e agli uffici.

L’infrastruttura della rete in fibra ottica utilizzando l’architettura di rete FTTH prevede la posa della fibra oltre i cabinet stradali raggiungendo direttamente le abitazioni e gli uffici. Telecom Italia vuole così raggiungere gli obiettivi indicati dall’Agenda Digitale e i lavori per l'espansione della rete FTTH va ad aggiungersi al continuo sviluppo della rete in tecnologia FTTCab (Fiber to the Cabinet), con l’obiettivo di raggiungere il 75% della popolazione entro il 2017.

Per la posa dei cavi in fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e in caso di scavi, saranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento.

Per quanto concerne i lavori di Telecom Italia per la rete in FTTCab andate qui

Cosa cambia tra FTTCab e FTTH? Le principali abitazioni e uffici vengono coperti oggi dalla tecnologia FTTCab (Fiber-to-the-cabinet, letteralmente 'fibra fino all'armadio') il cui collegamento viene effettuato in fibra ottica dalla centrale fino alla cabina esterna a cui è collegato l'immobile dell'utente, tipicamente entro 1km, mentre il collegamento da cabina esterna fino all'abitazione rimane in rame (quindi la perdita di velocità dipende dallo stato di usura del rame e dalla lunghezza tratto di collegamento finale). I nuovi investimenti sono per il collegamento in FTTH (Fiber-to-the-home, letteralmente 'fibra fino a casa') il cui collegamento in fibra ottica raggiunge il limite esterno della singola unità abitativa, per esempio una scatola sulla parete esterna di una casa.

Leggi anche:

Elenco dei 100 comuni con sviluppo FTTH/FTTDP al 2018:

Elenco dei 100 comuni con sviluppo FTTH/FTTDP al 2018:

Abbiategrasso, Como, Moncalieri, Rozzano, Alessandria, Cormano, Monterotondo, Rubano, Ancona, Corsico, Monza, Salerno, Arcore, Cuneo, Napoli, San Donato Milanese, Asti, Cusano Milanino , Novara, San Giuliano Milanese, Bari, Desio, Noventa Padovana, San Mauro Torinese, Bergamo, Ferrara, Padova, Saronno, Bollate, Firenze, Palermo, Sassuolo, Bologna, Foggia, Parma, Segrate, Bolzano, Forlì Pavia, Seregno, Brescia, Frosinone, Pero, Sesto San Giovanni, Brindisi, Gallarate, Perugia, Settimo Torinese, Brugherio, Genova, Pescara, Siena, Busto Arsizio, Giugliano in Campania, Pioltello, Taranto, Cagliari, Imola, Pisa, Torino, Carpi, Latina, Pordenone, Trento, Casalecchio di Reno, Lecce, Pozzuoli , Treviso, Casert, Legnano, Prato, Trieste, Castel Maggiore, Lissone, Quartu Sant'Elena, Udine, Catania, Livorno, Reggio di Calabria, Varese, Cernusco sul Naviglio, Lodi, Reggio nell'Emilia, Venezia, Cesano Maderno, Lucca, Rho, Verona, Chieri, Messina, Rimini, Vicenza, Cinisello, Balsamo, Milano, Rivoli , Vimercate, Collegno, Modena, Roma, Voghera.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su TIM Fibra FTTH 1000 Mega anche a Vicenza, Reggio Emilia, Trieste, Venezia, Firenze e Padova


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?