Xiaomi si fa operatore mobile: nasce Xiaomi Mi Mobile

Xiaomi si fa operatore mobile: nasce Xiaomi Mi Mobile

Xiaomi diventa un operatore mobile nel mercato Cinese, chiamato Mi Mobile. Due i piani proposti: uno a consumo, e l'altro con 3GB di internet in abbonamento.

 

Scritto da , il 23/09/15

Seguici su

 
 

Xiaomi non ha intenzione di limitarsi alla produzione di dispositivi, ed ha annunciato che sta per lanciare un servizio di operatore mobile, chiamato Mi Mobile.

Disponibile inizialmente in Cina, Xiaomi a tutti gli effetti diventerà un operatore mobile virtuale (MVNO) nel mercato cinese.

Un operatore virtuale di rete mobile, in sigla MVNO, è una società che fornisce servizi di telefonia mobile senza avere tutte le infrastrutture necessarie per fornire tali servizi utilizzando a tal scopo una parte dell'infrastruttura di un operatore mobile reale - in Italia si basano, ad esempio, sulle infrastrutture esistenti di Vodafone, Wind, Tre o TIM gli operatori mobili virtuali Poste Mobile, Fastweb Mobile, Coop Voce.

Xiaomi Mi Mobile offrirà inizialmente due piani tariffari, uno semi-flat e l'altro a consumo, che dovrebbero essere concorrenti rispetto ai piani tariffari proposti dagli altri operatori mobile cinesi.

Il primo piano utilizza la rete di China Unicom e la carta SIM è disponibile per l'acquisto su Mi.com a partire dal 23 Settembre. Il piano include chiamate, messaggi e GB di dati mobili in un formato prepagato: 1min di chiamate, 1SMS e 1MB costano ciascuno 0.10 RMB (0.015 Dollari americani / 0.014 Euro).

Il secondo piano farà uso della rete China Telecom e prevede un canone mensile, con inclusi 3GB di dati mobile. Effettuare chiamate e mandare SMS saranno tariffati a consumo, ad un costo aggiuntivo di 0.10 CNY (0.015 Dollari americani / 0.014 Euro) per 1min di chiamate e 1SMS ciascuno.

 
Xiaomi Mi Mobile - piano a consumo
Xiaomi Mi Mobile - piano a consumo
 
 
Xiaomi Mi Mobile - piano in abbonamento
Xiaomi Mi Mobile - piano in abbonamento
 

Stranamente, il secondo piano sarà lanciato in versione beta pubblica a partire da ottobre.

Xiaomi già difficilmente esporta i suoi dispositivi al di fuori del mercato ciese, quindi stiamo tranquilli sul fatto che non diventerà un operatore mobile anche in altri mercati che non sono la Cina. Il dispositivo più recente svelato da Xiaomi è il Mi 4c, che potete scoprire qui.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Xiaomi si fa operatore mobile: nasce Xiaomi Mi Mobile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?