PosteMobile e Internet: costi e dettagli della Tariffa Base Giornaliera

PosteMobile e Internet: costi e dettagli della Tariffa Base Giornaliera

Nel caso non si abbia un piano tutto incluso o un piano dati, PosteMobile consente comunque di collegarsi a internet (anche alla velocita' 4G, ove presente) attraverso quella che si chiama Tariffa Base Giornaliera. Nell'arco della giornata ci sono a disposizione 250 MB a 2 euro e mezzo. Scopriamo assieme tutti i dettagli.

 

Scritto da , il 25/01/16

Seguici su

 
 

Se si ha una SIM PosteMobile senza alcun piano dati dedicato oppure se si superano le soglie mensili, in caso di connessione a internet si paga la tariffa base giornaliera.

Alla prima connessione, vengono scalati 2,52 euro. Ci sono a disposizione 250 MB da consumare su territorio italiano attraverso il punto di accesso (APN) wap.postemobile.it.

I MB non devono essere necessariamente consumati nella medesima connessione. Se ci si scollega da internet dopo averne usati 50, tanto per fare un esempio, alla connessione seguente ne rimangono a disposizione 200. La soglia comunque si azzera alla mezzanotte del giorno stesso. I dati sono conteggiati in base ai reali kB.

Al primo accesso a internet, se si fa uso della tariffa base giornaliera sarà inviato un messaggio di conferma. Ne arriverà un altro anche al raggiungimento della soglia di 250 MB.

E' prevista anche una tariffa extra soglia pari a 0,1 centesimo di euro per ogni 100 kB, con tariffazione a scatti anticipati di 100 kB.

Velocità di navigazione.
PosteMobile consente di navigare sotto la rete 4G LTE. La velocità massima di connessione è pari a 150 Mbps. Nel caso il 4G non sia disponibile, con la rete 3G si arriva a 42 Mbps. Queste velocità tuttavia sono solo teoriche: quelle effettive di norma sono più basse in quanto dipendono da diversi fattori tra i quali il livello di congestione della rete e la qualità del segnale in arrivo.

PosteMobile non ha una rete telefonica propria e pertanto eroga i suoi servizi di telecomunicazione avvalendosi della rete Wind. Pertanto per verificare la copertura del segnale in una determinato comune è necessario collegarsi alla pagina di copertura della rete Wind.

Caratteristiche della rete a parte, si noti che per navigare in 4G è necessario anche avere uno smartphone 4G.

Per scoprire tutte le offerte comprensive della parte dati, consigliamo di consultare la sezione dedicata sul sito PosteMobile.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su PosteMobile e Internet: costi e dettagli della Tariffa Base Giornaliera


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?