Wind e Nokia insieme per servizi in banda ultra larga

Wind e Nokia insieme per servizi in banda ultra larga

 

Scritto da , il 20/04/16

Seguici su

 
 

Wind ha annunciato di voler utilizzare la tecnologia di Nokia per l’accesso a banda ultra larga fissa dei servizi FTTH (fiber-to-thehome) a Bologna e a Torino per offrire ai propri clienti di queste città italiane la navigazione ad oltre 100 Mbps.

Con Telecom, Fastweb e Vodafone che stanno investendo molti soldi per rendere accessibile la banda ultra larga ad un numero crescente di italiani, Wind non sta a guardare, ed ha scelto come partner Nokia, le cui tecnologie saranno utilizzate per rispondere alla crescente domanda dai clienti consumer e business di internet ultra veloce per fruire di servizi come lo streaming video HD e 4K, il gaming online con tempi di latenza ridotta e il triple play. In particolare, Nokia a Wind fornirà tecnologie di accesso a banda ultra larga tra cui GPON.

L’infrastruttura che vuole realizzare Wind è di tipo FTTH (Fiber to the home), ovvero il collegamento in fibra ottica è diretto tra la centrale dell’operatore alle abitazioni e uffici dei clienti.

"Siamo lieti di proseguire la collaborazione di lunga data con Wind con questo progetto Fiberto-the-home" ha commentato Roberto Bagnoli, Global customer business head per VimpelCom in Nokia, secondo cui Wind, che conta oltre 2,2 milioni di clienti connessi a banda larga in aree urbane e non "necessita di una soluzione flessibile per poter far crescere la rete in modo veloce e senza pregiudicare la user experience di elevata qualità che la contraddistingue.”.

Wind è già presente col servizio FTTH a Milano e grazie alla partnership con Nokia mira a potenziare la propria rete a Bologna e Torino, confermando così il proprio impegno ad investire nella crescita dei servizi a banda ultra larga nelle maggiori città italiane.

Wind in Italia è il terzo gestore mobile e il primo operatore alternativo sul mercato della telefonia fissa con (al 31 dicembre 2015) circa 22 milioni di clienti nella telefonia mobile e 3 milioni di clienti nella telefonia fissa, con oltre 2 milioni di clienti broadband.

Vi starete forse chiedendo, cosa centra Nokia con le tecnologie per la banda ultra larga? La società finlandese la si puo' ricordare maggiormente per i telefoni che produceva, ma non si è costruita un nome solo su quello. Nokia fornisce anche ai propri clienti tecnologie che consentono a cose (Internet of Things) e persone di essere sempre connesse. Attraverso Bell Labs e Nokia Technologies, l’azienda investe in software, hardware e servizi avanzati per tutti i tipi di rete, nella creazione e nella distribuzione di sistemi e tecnologie che sono sempre più al centro delle nostre vite.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Wind e Nokia insieme per servizi in banda ultra larga


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?