Ho-Mobile denuncia violazione di alcuni dati (no bancari) di alcuni clienti

Ho-Mobile denuncia violazione di alcuni dati (no bancari) di alcuni clienti

L'operatore Ho-Mobile denuncia attività illecita di ignoti su dati di una parte della propria base clienti. Dalle prime indagini, sono stati sottratti dati anagrafici e tecnici della SIM mentre non c'è stata sottrazione di dati di traffico, né bancari o relativi a sistemi di pagamento. Ho-Mobile ha innalzato i livelli di sicurezza e sta collaborando con le autorità inquirenti.

 

Scritto da il 04/01/21 | Pubblicato in Ho-Mobile | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

L'operatore mobile virtuale Ho.Mobile è rimasto vittima di attacchi informatici. Il 28 dicembre 2020, l'azienda ha comunicato di aver avviato indagini in collaborazione con le Autorità investigative su presunte sottrazioni di dati dei suoi clienti di telefonia mobile. Oggi, 4 gennaio 2021, in una comunicazione ufficiale accessibile dalla homepage di Ho-Mobile.it, l'operatore ha reso note informazioni su quanto ad oggi è emerso da queste indagini, comunicando come i suoi clienti dovrebbero comportarsi.

Prima di tutto, Ho.Mobile ha confermato che sono stati sottratti dei dati di alcuni suoi utenti. Quali dati? Dalle verifiche effettuate negli ultimi giorni, e che sono tuttora in corso, Ho.Mobile ha detto che sono stati sottratti illegalmente alcuni dati di parte della base clienti con riferimento solo ai dati anagrafici (nome, cognome, numero di telefono, codice fiscale, email, data e luogo di nascita, nazionalità e indirizzo) e tecnici della SIM. L’azienda precisa che non sono stati in alcun modo sottratti dati relativi al traffico (sms, telefonate, attività web, etc.), né dati bancari o relativi a qualsiasi sistema di pagamento dei propri clienti. Per quanto riguarda i clienti che hanno attivato la ricarica automatica, Ho.Mobile precisa che i dati bancari usati per questo servizio non sono stati in alcun modo sottratti.

I clienti Ho.Mobile coinvolti sono già stati/saranno informati quanto prima, pertanto se un cliente Ho-Mobile non riceve questa comunicazione significa che non è stato coinvolto. Ho.Mobile sta implementando ulteriori azioni a protezione dei dati sottratti, anche di queste i clienti saranno informati.

Stando alle informazioni disponibili sui canali social ufficiali di Ho.Mobile, ai clienti coinvolti viene chiesto di recarsi presso un punto vendita autorizzato per sostituire gratuitamente la SIM. Comunque, nella comunicazione ufficiale di Ho.Mobile è scritto che "Qualora i clienti vogliano comunque procedere alla sostituzione della propria SIM, potranno richiederne la sostituzione gratuita presso i punti vendita autorizzati", lasciando intendere che anche i clienti non coinvolti possono richiedere la sostituzione gratuita della SIM presso un punto vendita autorizzato (elenco dei punti vendita autorizzati è disponibile qui: www.ho-mobile.it/trova-negozio.html). Presso il punto vendita autorizzato va portata con sè la SIM attuale e un documento di identità valido. Il processo di sostituzione SIM richiede riconoscimento fisico del cliente, pertanto non è possibile in questo momento richiedere la spedizione di una nuova SIM a casa.

Importante: Ho.Mobile ha precisato che sta assistendo a diversi fenomeni speculativi sui social network riguardo a quanto è accaduto e invita i clienti a verificare direttamente con i canali ufficiali (sito www.ho-mobile.it, app Ho-Mobile, call center) ogni informazione ed eventuale esigenza di supporto.

Ho.Mobile ha denunciato tale attività illecita a danno dei propri clienti, avendo già sporto denuncia alla Autorità inquirente e informato il Garante della Privacy, con i quali sta lavorando in stretto contatto. Ho.Mobile ha inoltre già attivato ulteriori e nuovi livelli di sicurezza per mettere i clienti al riparo dalla minaccia di eventuali frodi.

Ricapitolando, se sei un cliento Ho-Mobile, ecco cosa dice di fare la FAQ ufficiale di Ho.Mobile:
"Abbiamo attivato ulteriori livelli di sicurezza per mettere i clienti al riparo dalla minaccia di eventuali frodi. Qualora tu voglia procedere alla sostituzione della tua SIM, potrai richiederla gratuitamente presso i punti vendita autorizzati. Trova il negozio più vicino a te su https://www.ho-mobile.it/trova-negozio.html. É comunque buona prassi aggiornare regolarmente le password dei tuoi account, scegliendole possibilmente differenti per i diversi siti e prestare attenzione a eventuali accessi anomali. Segnala sempre al fornitore dell’account eventuali operazioni anomale e presta sempre attenzione a non accedere a siti web non sicuri e a non condividere le tue credenziali o altri dati personali via SMS o mail."

Leggi anche:
Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria