TIM proroga al 31 marzo 2020 la proposta di compensazione per i clienti di rete fissa oggetto di fatturazione a 28 giorni

TIM proroga al 31 marzo 2020 la proposta di compensazione per i clienti di rete fissa oggetto di fatturazione a 28 giorni

La richiesta adesso puo' essere fatta anche online nell'Area WEB MyTIM.

 

Scritto da il 16/11/19 | Pubblicato in TIM | | | Archivio 2019

Seguici su

 
 

Per garantire la più ampia possibilità di scelta ai propri clienti di rete fissa, attivi da prima del 31 marzo 2018 e che sono stati oggetto di fatturazione a 28 giorni, TIM ha prorogato fino al 31 marzo 2020 la possibilità di aderire ad una soluzione compensativa, alternativa al rimborso dei giorni erosi di cui alla delibera AGCom n. 269/18/CONS.

Fino al 31 marzo 2020, i clienti TIM interessati possono attivare in promozione gratuita uno dei seguenti servizi:

TIMVision: la TV di TIM con tanti contenuti a disposizione;
Chi è: per visualizzare il numero di chi chiama sul display del telefono di casa;
Extra Voice: per chiamare senza limiti i telefoni nazionali fissi e mobili;
Voce internazionale: per chiamare senza limiti i telefoni fissi di Stati Uniti, Canada ed Europa occidentale;
Max Speed: per sfruttare al massimo la connessione Internet e navigare fino a 100 Mbit/s (per i clienti che già navigano con tecnologia FTTCab fino a 30MB, chiama il Servizio Clienti linea fissa 187 per verificare la compatibilità con la propria offerta).

I clienti hanno la possibilità di scegliere  il servizio preferito tra quelli non ancora attivi sulla propria linea fissa oggetto di fatturazione a 28 giorni ed utilizzarlo gratuitamente per sei mesi dalla data di attivazione. Al termine della promozione il servizio si disattiverà in automatico, senza costi.

Come attivare in promozione gratuita una soluzione compensativa: si puo' aderire ad una promozione chiamando gratuitamente il Servizio Clienti linea fissa 187, recandosi presso un Negozio TIM o accedendo all’Area WEB MyTIM.

Per una scelta pienamente consapevole, si ricorda che i clienti di rete fissa TIM che sono stati oggetto di fatturazione a 28 giorni accettando una soluzione compensativa rinunciano al diritto di richiedere il rimborso per i giorni erosi di cui alla delibera AGCom n. 269/18/CONS.

 

I clienti TIM che non sono interessati all'attivazione di uno dei servizi sopra elencati possono comunque formulare a TIM la richiesta di rimborso dei giorni erosi, contattando gratuitamente il Servizio Clienti linea fissa 187 o (a partire da Novembre 2019) accedendo all’Area WEB MyTIM.

Per maggiori informazioni sulla proposta di compensazione e sul rimborso dei giorni erosi è sempre possibile chiamare gratuitamente il Servizio Clienti Linea fisso 187 o recarsi presso un Negozio TIM. Il nostro approfondimento dedicato alle soluzioni compensative degli operatori telefonici si trova qui.
Leggi anche:
Leggi anche:

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria