TIM HUB Plus: nuovo modem con WiFi 6 ax, 8 antenne e porta Fibra per collegamento ottico diretta

TIM HUB Plus: nuovo modem con WiFi 6 ax, 8 antenne e porta Fibra per collegamento ottico diretta

Primo modem brandizzato TIM con standard WiFi 6 (ax); presente anche una porta per la fibra ottica. Il prezzo è un po' altino.

 

Scritto da , il 22/06/20

 

Seguici su

 
 

TIM ha aggiunto un nuovo modem/riuter al proprio catalogo, il TIM HUB+, una versione aggiornata del TIM HUB proposto dall'operatore negli ultimi anni. Il TIM HUB+ è il modem/router Top tra i dispositivi brandizzati TIM che l'operatore può offrire in termini di copertura WiFi, stabilità, velocità e qualità.

Il TIM HUB+ integra 8 antenne con 2 bande Wi-Fi simultanee (2.4 Ghz e 5 Ghz) e supporta lo standard WiFi più recente, il Wi-Fi 6 (ax) oltre alle tecnologie 4x4 Multi MiMO (che sfrutta la disponibilità di più terminali radio indipendenti al fine di migliorare le capacità di comunicazione di ogni singolo terminale) e Beamforming (tecnica di elaborazione del segnale utilizzata per direzionare e concentrare il segnale Wi-Fi in una direzione piuttosto che in un'altra). E si può posizionare in verticale.

Le interfacce di cui dispone il TIM HUB+ sono 4 porte Gigabit Ethernet (di cui una LAN/WAN), 2 porte FXS per il collegamento di 2 telefoni e in grado di gestire 2 linee VoIP indipendenti, 2 porte USB (3.0/2.0) per il collegamento di hard disk e stampanti. E' presente anche 1 porta Fibra per collegamento ottico - è dotato di una terminazione di rete ottica (ONT) integrata - il che significa che chi ha una linea con fibra fino a casa (FTTH) può collegare direttamente la fibra al TIM HUB+, senza bisogno di collegare nel mezzo una 'scatoletta' di conversione del segnale.

Il TIM HUB+ è l'unico modem/router brandizzato TIM, al momento, che supporta il nuovo standard Wi-Fi 6 (ax) che consente, rispetto al precedente standard, prestazioni fino a 4 volte superiori. Tuttavia, va precisato che bisogna anche disporre in casa di dispositivi WiFi 6 per poter sfrutare questo standard, altrimenti entrano in azione gli standard precedenti come ac.

Per la protezione e la sicurezza, il TIM HUB+ dispone di funzioni come il parental control, il firewall, il filtraggio dei client e la programmazione degli orari di disponibilità della rete Wi-Fi: tutto configurabile tramite interfaccia utente accessibile da un browser web, senza aver bisogno di installare software. E l'installazione è semplice: il modem si configura automaticamente su una TIM.

TIM HUB+ viene fornito da TIM in una confezione totalmente riciclabile e suddivisa in vari scompartimenti: nella sezione centrale si trova il modem e i manuali d'istruzioni, sulla sinistra il cavo di collegamento alla presa telefonica e il cavo Ethernet, e il trasformatore con il cavo di alimentazione. E’ presente nella confezione di vendita anche di filtro da applicare, solo in caso di servizio ADSL, alla presa telefonica per separare la linea Internet da quella fonia. Da sottolineare, inoltre, la presenza di una pratica e semplice quick guide stampata direttamente nella parte interna della confezione. Per chi acquista il TIM HUB+ ci sono 2 anni di garanzia sul prodotto.

Veniamo al prezzo: il TIM HUB+ viene proposto sullo shop online di TIM (www.tim.it/prodotti/modem-e-networking/tim-hub-plus) al prezzo commerciale di 240 euro, pagabili in unica soluzione o a rate, se si è clienti TIM Fisso, con 5 euro al mese per 48 mesi (4 anni). Per chi attiva una nuova offerta TIM Fisso, al momento è disponibile TIM SUPER FIBRA, il TIM HUB+ ha un costo di 5 euro/mese per 48 mesi già inclusi nell’abbonamento.
 
TIM HUB+ Vs TIM HUB
TIM HUB+ Vs TIM HUB
 

Condividi questa notizia

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria