Con Vodafone Open si provano le offerte Vodafone senza vincoli potendo cambiare idea senza sostenere costi aggiuntivi

Con Vodafone Open si provano le offerte Vodafone senza vincoli potendo cambiare idea senza sostenere costi aggiuntivi

Con Vodafone Open, l'operatore vuole dare la possibilità di provare le offerte senza vincoli e la libertà di cambiare idea senza costi aggiuntivi.

 

Scritto da il 11/06/21 | Pubblicato in Vodafone | | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Vodafone Italia propone dal 14 giugno 2021 l'iniziativa "Vodafone Open" attraverso la quale permette di provare le sue offerte senza vincoli e con la libertà di poter cambiare idea senza sostenere costi aggiuntivi. 

Come parte dell'iniziativa Vodafone Open, si legge nel comunicato stampa, con la nuova offerta convergente 'Vodafone Family Plan' e "con tutte le altre offerte di rete fissa non ci saranno vincoli e i clienti saranno liberi di disdire in qualunque momento senza ulteriori costi"

Per quanto concerne la telefonia mobile, Vodafone fa sapere  che "i nuovi clienti che decideranno di passare a Vodafone con un’offerta di telefonia mobile potranno provare l’esperienza Vodafone per 30 giorni e qualora non fossero soddisfatti e decidessero di passare ad altro operatore, potranno farlo senza vincoli e chiedere il rimborso dei costi sostenuti per la prova".  

Vodafone Open copre anche l'offerta "Vodafone Casa Wireless", e nel comunicato stampa leggiamo che viene data la possibilità di "provare la rete FWA per 3 mesi con la libertà di decidere se mantenerla oppure disdire senza costi aggiuntivi". 

Nel comunicato di Vodafone, infine, leggiamo che "anche per gli smartphone acquistati con finanziamento non ci sono vincoli o penali. Se si intende passare ad altro operatore si potrà continuare a pagare le rate senza costi aggiuntivi, oltre alla restituzione totale o parziale degli sconti beneficiati". 

Un consiglio che vale per le offerte, promozioni e iniziative promosse da qualsiasi operatore: quando si è intenzionati a cambiare operatore o offerta telefonica, leggere bene il contratto che si sta andando a stipulare, così da non ritrovarsi con delle sorprese indesiderate dopo qualche mese.  

A seguire abbiamo raccolto alcune delle FAQ ufficiali che abbiamo trovato su voda.it/open con maggiori informazioni sull'iniziativa Vodafone Open Mobile, mentre tutte le informazioni sono disponibili nella pagina dedicata www.vodafone.it/eshop/contenuti/fibra/vodafone-open.html

Leggi anche:
Leggi anche:

Nasce Vodafone Open per provare le offerte Vodafone con la libertà di cambiare idea ed essere rimborsati


Vodafone Open mobile

Cosa significa che le offerte mobile sono Vodafone Open?
Vodafone Open Mobile è la nuova iniziativa di Vodafone dedicata a tutti i nuovi clienti ricaricabili che decidono di sottoscrivere una nuova offerta sia attivando un nuovo numero che richiedendo la portabilità.

Come funziona?
Dal 13 giugno, se passi a Vodafone e non sei soddisfatto, Vodafone rimborserà i costi del primo mese. Avrai la possibilità di provare il meglio di Vodafone per 30 giorni e se non sei soddisfatto potrai chiedere la portabilità del numero (MNP Out) e il rimborso dei costi sostenuti durante il primo mese. Se, invece, trascorsi i primi 30 giorni, ti sarai trovato bene con Vodafone, la tua offerta base si rinnoverà in automatico ogni mese.

Come si attiva Vodafone Open e quanto costa?
Vodafone Open si attiva in automatico con la tua offerta mobile ricaricabile e non prevede alcun costo aggiuntivo.

Quali costi vengono rimborsati?
Costo di attivazione (per le offerte che lo prevedono), canone dell’offerta per il primo mese ed eventuale costo per la portabilità del credito. Non è incluso nel rimborso eventuale traffico extra (es. traffico in roaming, traffico sopra soglia) effettuato nel frattempo ed eventuali servizi/prodotti aggiuntivi (es. Add-on, Pass, servizi extra) da te attivati.
Non saranno invece rimborsati eventuali costi relativi allo smartphone a rate associato all’offerta.

Com'è possibile ottenere il rimborso?
Dovrai richiedere la portabilità verso altro operatore (MNP Out) durante i primi 30 giorni dall’ingresso in Vodafone. A portabilità completata, riceverai un SMS con le istruzioni necessarie per formalizzare la richiesta di rimborso e dovrai indicare il numero per cui è stata precedentemente richiesta la portabilità verso altro operatore, su cui sarai ricontattato da un operatore Vodafone per gestire il rimborso. Verrai ricontattato entro 72 ore e ti verrà richiesto di fornire gli estremi necessari per il rimborso (Nome, Cognome, IBAN dell’intestatario della SIM). Ti verrà a quel punto comunicata la data in cui riceverai il rimborso. Nel caso in cui non sia possibile effettuare il rimborso sull’IBAN, verrà inviato un assegno di traenza all’indirizzo registrato in fase di sottoscrizione dell’offerta.

Quali casistiche sono escluse dall’iniziativa?
L’iniziativa Vodafone Open mobile è riservata ai soli clienti che sottoscrivono una nuova SIM ricaricabile (nuovo numero o in portabilità) sia in Wallet Pay che in Smart Pay. Pertanto, sono escluse dall’iniziativa le offerte abbonamento e le offerte riservate ai clienti convergenti fisso + mobile.

Cosa succede se insieme alla SIM mobile ho comprato anche uno smartphone a rate?
In caso di offerta mobile con smartphone a rate associato, se decidi di chiedere la portabilità verso altro gestore sulla SIM mobile, potrai richiedere il rimborso di tutti i costi relativi al servizio mobile ricaricabile sostenuti durante il primo mese come previsto dall’iniziativa Vodafone Open, mentre i costi relativi allo smartphone verranno addebitati in un’unica soluzione o, a scelta del Cliente, rateizzate con la stessa cadenza e lo stesso metodo di pagamento precedentemente scelto. Verrà inoltre richiesto il pagamento del corrispettivo per recesso anticipato, se previsto. Fa eccezione l’acquisto dello smartphone con Flexypay per cui il pagamento delle rate residue proseguirà secondo il piano concordato con Compass.