Il 5G permette a Vodafone ed Ericsson di ridurre il consumo di energia delle stazioni radio

Il 5G permette a Vodafone ed Ericsson di ridurre il consumo di energia delle stazioni radio

Vodafone ed Ericsson hanno completato la prima implementazione di una nuova radio 5G che, nei primi test, ha permesso di diminuire il consumo energetico di una media giornaliera del 43 per cento e fino al 55 per cento nelle ore non di punta.

 

Scritto da il 03/09/21 | Pubblicato in Vodafone | Ericsson | | Archivio 2021

Seguici su

 
 

Vodafone UK ed Ericsson hanno implementato a Londra una nuova antenna radio 5G -sul tetto dello Speechmark, l'ufficio di Vodafone nel centro di Londra- che ha visto il consumo di energia diminuire mediamente del 43% (su base giornaliera) e fino al 55% nelle ore non di punta, rispetto alla precedente generazione di tecnologia.

Questo primo test rientra in un accordo di collaborazione tra Ericsson e Vodafone UK che prevede l’implementazione di 1.500 nuove soluzioni radio integrate con antenna Ericsson (AIR 3227) in tutta la rete di Vodafone UK entro aprile 2022, contribuendo così alla riduzione del consumo energetico senza compromettere le prestazioni.

La soluzione radio di Ericsson, progettata nell’ottica di supportare reti più sostenibili e pensate per durare nel tempo, è inoltre più leggera del 51% e il suo design compatto, unitamente a funzionalità di gestione energetica migliorate, consentirà di ottimizzare l’ingombro rendendo più rapido e semplice il roll-out del 5G e gli aggiornamenti 4G.

Oltre a migliorare l'efficienza energetica dei siti, Vodafone ed Ericsson stanno sperimentando anche l’utilizzo di droni per ridurre al minimo l'impatto ambientale delle ispezioni sui siti radio, fondamentali per la manutenzione e gli aggiornamenti degli stessi.

Andrea Dona, Chief Network Officer, Vodafone UK, ha commentato: “La nostra strategia è semplice; spegnere tutto ciò di cui non abbiamo bisogno, sostituire le apparecchiature legacy con alternative aggiornate e utilizzare le opzioni più efficienti dal punto di vista energetico disponibili. Il successo di questa prova ci consente di esplorare nuovi modi per gestire in modo più efficace il consumo energetico della nostra rete con il nostro partner Ericsson. non esiste una soluzione pronta, si tratta di mettere la sostenibilità al centro di ogni decisione e sommare tutti i piccoli guadagni per fare una differenza sostanziale.".

Björn Odenhammar, Chief Technology Officer, Networks and Managed Services, Ericsson UK e Ireland, ha commentato: “Sulla base del successo di una pluripremiata rete 5G a Londra, è un altro fantastico risultato per Vodafone ed Ericsson ridurre il consumo energetico della rete di un media giornaliera del 43 per cento. La sostenibilità è fondamentale per lo scopo di Ericsson e la nostra nuova antenna radio aiuterà Vodafone a ridurre il consumo energetico della rete, semplificare l'implementazione della rete e gestire in modo efficiente la crescita prevista del traffico dati delle reti 5G attuali e future. Insieme stiamo costruendo la rete 5G del futuro, una rete che offre le massime prestazioni possibili con una maggiore efficienza delle risorse e un basso impatto ambientale".

Ericsson e Vodafone UK hanno lanciato per la prima volta servizi 5G commerciali nel 2019. La forte partnership di lavoro tra le due aziende è stata riconosciuta per una rete 5G best-in-class ad alte prestazioni a Londra nel 2020. Nel giugno 2021, è stato annunciato che Ericsson supporterà l'intero cloud-native 5G Core Standalone per applicazioni core a pacchetto: una pietra miliare fondamentale per fornire servizi di connettività 5G Standalone. Le due società hanno anche collaborato per ridurre l'impatto ambientale degli aggiornamenti dei siti e accelerare l'implementazione della rete attraverso l'uso di droni e il servizio Intelligent Site Engineering di Ericsson.

Leggi anche:
Leggi anche:

Vodafone ed Ericsson usano i droni per limitare l'impatto ambientale


Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria