Vodafone Italia contribuisce a rimodellare il concetto di apprendimento attraverso la Realta' Mista

Vodafone Italia contribuisce a rimodellare il concetto di apprendimento attraverso la Realta' Mista

Nel Padiglione Italia di Expo 2020 a Dubai si è svolta una live demo di TINALP, la piattaforma di Mixed Reality sviluppata dall'azienda tecnologica FifthIngenium con il supporto di Vodafone Italia.

 

Scritto da il 31/03/22 | Pubblicato in Vodafone | Mixed Reality | | Archivio 2022

Seguici su

 
 

Nel Padiglione Italia di Expo 2020 a Dubai, lo scorso 7 febbraio, si è svolta una live demo di TINALP, la piattaforma di Realtà Mista (Mixed Reality) sviluppata dall'azienda tecnologica FifthIngenium con il supporto di Vodafone Italia. Infatti, FifthIngenium è stata l'azienda vincitrice della terza edizione di “Action for 5G”, il bando di Vodafone Italia dedicato a startup, piccole e medie imprese e imprese sociali che vogliano contribuire con le loro idee e progetti allo sviluppo del 5G in Italia.

L'evento del 7 febbraio ha visto protagonista Fernando Zarone, professore ordinario del Dipartimento di Neuroscienze, Scienze riproduttive e odontostomatologiche dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, che ha tenuto una lezione dimostrativa al pubblico presente e ai suoi studenti collegati dall'Italia su come la Mixed Reality non sia un concetto futuristico e su come possa rimodellare il concetto stesso di apprendimento presentandosi come un mezzo molto pratico per potenziare, migliorare e agevolare istituzioni, insegnanti e studenti nella condivisione e nell'acquisizione di conoscenze e abilità.

Indossando visori Microsoft Hololens 2 o Nreal Light, guardando il proprio smartphone o, ancora, seguendo lo streaming live proveniente dal dispositivo del docente, studenti e partecipanti hanno potuto vedere dati 2D e 3D di due differenti casi complessi di pazienti trattati dal professor Zarone. L'interazione è stata resa possibile dalla tecnologia proprietaria di sincronizzazione 3D incorporata in TINALP, progettata per consentire la sincronizzazione tra le persone nello stesso ambiente fisico e quelle connesse in remoto sfruttando anche le prestazioni del 5G Vodafone per migliorare la qualità dei propri contenuti e beneficiare di configurazioni e installazioni semplificate grazie all’architettura Multi-Access Edge Computing (MEC).

E' possibile vedere un video dell’evento nel player qui sotto.

The Digital Smile Patient: una proposta per un approccio didattico e clinico innovativo


L'Università degli Studi di Napoli "Federico II" ha scelto di utilizzare TINALP per supportare la collaborazione e l'apprendimento a distanza in modo sicuro e veloce, organizzando una vera Aula Aumentata a cui possono accedere studenti da tutto il mondo, per un'esperienza di apprendimento personalizzata, naturale e immersiva, con un livello di interiorizzazione più elevato, basata sulla Mixed Reality e Intelligenza Aumentata.