Puzzlephone, telefono modulare che sfida Google Ara

Puzzlephone, telefono modulare che sfida Google Ara

 

Scritto da , il 11/12/14

Seguici su

 
 

Per chi credeva che il progetto Ara - telefono modulare - di Google non avrebbe avuto un concorrente abbastanza presto, sembra già che uno ci sia, almeno in teoria. Si chiama PuzzlePhone e non è un puzzle di 500 pezzi che bisogna mettere insieme, ma è un telefono modulare semplice da costruire, concettualmente. Al momento il PuzzlePhone ha solo tre pezzi che si possono scambiare.

Il concetto del progetto arriva dall'azienda finlandese Circular Devices Oy.

Come il progetto Ara di Google, PuzzlePhone mira ad offrire un dispositivo che consente di scegliere o aggiornare alcune parti di esso quando queste si rompono o diventano vecchie. Diversamente dall'idea di Google, per il PuzzlePhone ci sono meno componenti che possono essere scambiati, solo tre al momento. PuzzlePhone utilizza dei dispositivi circolari che vengono definiti 'lo scheletro del dtelefono', la sua 'colonna vertebrale, cervello e cuore' - in pratica, le componenti base di un telefono. Queste sono rappresentate dal display, i principali componenti elettronici e la batteria, rispettivamente.

Ecco un breve video che mostra il trio di moduli:

Puzzlephone - come funziona - Video


Dal punto di vista hardware, non è un approccio da 'buttare via'. Certo, serviranno decine di diversi moduli per fornire una vera esperienza di telefono 'personalizzabile'. Il fatto che ci sono solo tre componenti sostituibili potenzialmente limita il concetto di telefono personalizzabile, ma rimuove anche la complessità di trovare moduli. Sul lato software, Circular Devices dice che userà una piattaforma open source, una versione particolare di Android. Una versione modificata della piattaforma di Google un po' come Amazon OS.

Quando sarà possibile ottenere un PuzzlePhone? Probabilmente nel 2015, in quanto l'azienda prevede di iniziare la vendita del suo telefono modulare abbastanza presto. Nel frattempo, ci sarà anche il progetto Ara che dovrebbe arrivare sul mercato in un certo periodo del 2015. Dalla sua parte, Google avrà il vantaggio di poter contare su più moduli per Ara.

 
Google Progetto Ara
Google Progetto Ara
 

Il Project Ara. Si tratta di un progetto molto interessante che potenzialmente porterà aria nuova nel mercato degli smartphone. Ara, infatti, riguarda lo sviluppo di uno smartphone che può essere assemblato in moduli e, di conseguenza, ciascun utente potrà di personalizzare il proprio telefono in base alle esigenze personali e possibilità economiche. Nel caso alcune componenti dello smartphone diventassero vecchie dopo un certo numero di anni, per esempio, i moduli si potranno sostituire con pezzi più aggiornati e quindi si potrà arrivare ad avere uno smartphone quasi come nuovo. Un po' come i Lego, che si possono assemblare e disassemblare per costruire quello che si vuole. Il progetto Motorola Ara è in sviluppo da oltre un anno ma non ci sono tempistiche certe su quando lo 'smartphone modulare' arriverà sul mercato.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Puzzlephone, telefono modulare che sfida Google Ara


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?