Qualcomm, EE e Huawei completano i test di interoperabilita' LTE Cat 9

Qualcomm, EE e Huawei completano i test di interoperabilita' LTE Cat 9

 

Scritto da , il 23/12/14

Seguici su

 
 

Qualcomm, EE e Huawei hanno annunciato di aver completato con successo i test congiunti di interoperabilità relativi alla connettività LTE Cat 9 che hanno portato all’aggregazione in downlink dei tre carrier e a velocità di download fino a 410 Mbps.

I test sono stati condotti utilizzando il processore Qualcomm Snapdragon 810 che integra un modem LTE-Avanced di nuova generazione, le soluzioni infrastrutturali di Huawei, attraverso la rete 4G+ di EE. La tecnologia Carrier Aggregation Cat consente ad EE di aggregare 20MHz dei 1800MHz dello spettro ad altri 20MHz dei 2.6GHz, a cui si aggiunge un terzo carrier di 15MHz di uno spettro di 2.6GHz.

Qualcomm ha annunciato all'inizio di questo mese che il suo processore Snapdragon 810 aggiornato supporta la tecnologia LTE Carrier Aggregation Cat 9. Questo significa che Snapdragon 801, dotato di modem LTE-Advanced di nuova generazione integrato, consentirà di viaggiare ad una velocità nominale in download fino a 450 Mbps su oltre 3 reti carrier LTE da 20MHz.

Snapdragon 810 è il primo processore Qualcomm che ha una CPU multicore a 64-bit totalmente integrata e un modem multimode LTE-Advanced per abilitare funzionalità di Carrier Aggregation di categoria 9 3x20MHz, così come l’aggregazione attraverso i carrier FDD e TDD.

Snapdragon 810 è dotato di quattro core Cortex-A57 e quattro core Cortex-A53, capaci di funzionare tutti e otto contemporaneamente se necessario. Queste CPU sostituiscono Cortex-A15 e Cortex-A7, rispettivamente, ma Cortex-A57 dovrebbe offrire un aumento del 25-55 per cento delle prestazioni a costo di aumentare solo il 20 per cento il consumo energetico.

Il nuovo chipset funziona con i nuclei della CPU divisi in due gruppi. Tutti i core possono lavorare allo stesso tempo grazie a big.LITTLE, ma i core in un gruppo devono utilizzare la stessa frequenza (i due gruppi possono però utilizzare diverse frequenze).

In termini di GPU, Snapdragon 810 ha il nuovo chip grafico Adreno 430, che viene pubblicizzato per avere il 30 per cento in più di velocità di elaborazione dei dati rispetto alla scheda Adreno 420, che a sua volta è del 40 per cento più veloce rispetto alla scheda Adreno 330 che si trovano rispettivamente nei chip Snapdragon 800 e 801.

Qualcomm ha annunciato che il chip Snapdragon 810 con supporto Cat 9 sarà disponibile all’inizio del 2015 per i produttori, quindi i primi device dovremmo vederli sul mercato entro la fine del prossimo anno.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Qualcomm, EE e Huawei completano i test di interoperabilita' LTE Cat 9


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?