Huawei contro il resto del Mondo, stoccata agli smartphone con Schermi 2K

Huawei contro il resto del Mondo, stoccata agli smartphone con Schermi 2K

Stando alle parole di uno dei suoi dirigenti, Huawei non realizzera' mai uno smartphone con schermo 2K, per due semplici motivi. Il primo e' che non e' possibile distinguere la differenza da un Full HD; il secondo e' che viene messa sotto stress inutilmente la batteria.

 

Scritto da , il 23/01/15

Seguici su

 
 

Si potrebbe dire che è tutta colpa di Apple. E' stata la società di Cupertino infatti nel Giugno 2010 a lanciare iPhone 4 con Retina Display.

Il Retina Display allora non aveva una risoluzione pazzesca (640 x 960 pixel), se messa in confronto con quelle presenti su certi smartphone e tablet di oggi. Tuttavia aveva una densità di 326 pixel per pollice, sufficiente perchè l'occhio non riuscisse a distinguere i punti singolarmente (come noto, l'occhio ha un potere risolutivo di 0,1 millimetri).

Da quel Giugno 2010 è cominciata la lotta tra le case produttrici a realizzare schermi sempre più definiti.

Siamo passati, soprattutto sui terminali Android (e successivamente anche Microsoft) a risoluzioni HD (720 x 1280 pixel), poi a Full HD (1080 x 1920 px), per poi sconfinare più recentemente nel 2K (1440 x 2560 px).

Che abbia senso o meno mettere tutti questi pixel in uno smartphone o in un phablet è tutto da vedere. Galaxy Note 4 per esempio ha un 2K su uno schermo con diagonale di 5,7 pollici, per un corrispettivo di oltre 500 punti per pollice (515 per la precisione).

Per Huawei, scegliere risoluzioni del genere è controproducente. Secondo quanto scrive Gizmochina, Yu Chengdong ha fatto notare che una persona non è in grado di distinguere la differenza tra 2K e Full HD - e questo è un dato di fatto - e ha aggiunto che l'unico risultato che porta una risoluzione del genere è un dispendio elevato di energia - e anche questo è un dato di fatto.

Yu Chengdong ha aggiunto che sono stati fatti dei test su Meizu MX4 Pro e su Xiaomi Mi Note Pro (non è stato specificato che tipo di test), due prodotti della concorrenza presenti nel mercato cinese, che hanno dati esiti negativi per la durata della batteria. Secondo il dirigente infatti una batteria da 3000 mAh su un dispositivo con queste caratteristiche (schermo 2K da 5,7 pollici) non è sufficiente.

Ciò significa che in futuro non vedremo mai un prodotto Huawei con risoluzioni del genere, in quanto la società sembra abbia intenzione di puntare su dispositivi più efficienti a livello energetico.

Vi lasciamo a un video comparativo, un test di velocità che vede scontrarsi iPhone 5s e Meizu MX4 Pro. Si può notare qualche piccolo lag del top di gamma di Meizu, che potrebbe derivare proprio dalla 'pesantezza' dello schermo 2K.

Meizu MX4 Pro vs iPhone5 Speed Comparison



Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Huawei contro il resto del Mondo, stoccata agli smartphone con Schermi 2K


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?