Adobe completa acquisizione di Fotolia

Adobe completa acquisizione di Fotolia

 

Scritto da , il 31/01/15

Seguici su

 
 

Adobe ha annunciato di aver completato Giovedì l’acquisizione di Fotolia, la principale banca di immagini e video al momento disponibile sul mercato.

Adobe ha annunciato di voler acquisire Fotolia lo scorso dicembre per "confermare il ruolo di Creative Cloud come luogo per i creativi dove acquistare o vendere risorse e servizi così come mostrare il proprio talento di fronte a un pubblico globale".

Come parte dell'accordo di acquisizione siglato tra Adobe e Fotolia, Adobe inizierà ora a lavorare per integrare Fotolia in Creative Cloud e all’interno delle applicazioni CC Adobe per desktop, al fine di rendere possibile agli abbonati a Creative Cloud, presenti e futuri, di accedere e acquistare oltre 35 milioni d’immagini e video, semplificando il processo di progettazione. Adobe prevede inoltre di continuare a gestire Fotolia come banca immagini indipendente accessibile a tutti.

Fotolia, fondata nel 2004, opera attualmente in 23 paesi attraverso le proprie sedi a New York, Parigi e Berlino e ha siti web in 14 lingue.

Adobe Creative Cloud, che conta più di 3,4 milioni di clienti paganti, è un'offerta di software e di servizi di Adobe Systems che offre agli utenti l'accesso ad una collezione di software per la progettazione grafica, editing video, sviluppo web, la fotografia, e servizi cloud. La suite di app Creative Cloud viene scaricata da Internet, installata direttamente su un PC in locale e utilizzata fino a quando l'abbonamento resta valido (l'abbonamento può essere mensile o annuale). Aggiornamenti online e la possibilità di scaricare le versioni future dei programmi della suite sono inclusi nell'abbonamento, sempre finchè rimane attivo. Creative Cloud è ospitato sui server di Amazon Web Services.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Adobe completa acquisizione di Fotolia


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?