Display 4K su smartphone: Samsung non interessata per adesso

Display 4K su smartphone: Samsung non interessata per adesso

 

Scritto da , il 26/04/16

Seguici su

 
 

Sono pochi gli smartphone sul mercato che offrono un display con risoluzione 4K. A parte la nostra considerazione che un display 4k serve a niente su uno smartphone ed è solo una trovata di marketing, Samsung a differenza di Sony al momento si è limitata ad integrare nei suoi top di gamma pannelli Quad HD (o 2K), per ora, ma non è da escludere che tra qualche mese il produttore sudcoreano lancerà il suo primo smartphone con pannello 4K display.

Kyle Brown, capo della tecnologia, dei contenuti e la gestione dei lanci dei prodotti di Samsung ha confermato (via Techradar) che le dimensioni degli schermi attuali (mediamente siamo sui 5 pollici) non richiedono un display 4K perchè questa risoluzione non fornisce una differenza notevole, sottolineando che non vale la pena far pagare l'utente per qualcosa di cui si puo' fare a meno, al momento. Brown ha detto che i display 4K potrebbero tornare utili su uno smartphone se usato assieme con un visore per la realta' virtuale come il Gear VR, perché le dimensioni dei pixel sarebbero piu' piccole e gli utenti non dovrebbero vederli sullo schermo quando visto da vicino.

Per il momento, Samsung non sembra essere intenzionata a portare la risoluzione 4k nei suoi smartphone, ma in futuro non è da escludere, dipenderà dal successo che avranno i dispositivi per la realtà virtuale come il Gear VR, HTC Vive, Oculus Rift e altri simili. Per Brown, l'azienda farà 'il grande passo' verso il 4k quando lo riterrà opportuno, quando sarà il momento giusto per produrre in massa display 4K per smartphone che in realtà rendono conveniente per i clienti pagare un qualcosa in piu' per avere questa tecnologia. 

Il 2015 è stato l'anno in cui sono arrivati sul mercato i primi smartphone con display a risoluzione 4k, una risoluzione pressoché inutile come abbiamo piu' volte scritto perchè su un piccolo display non porta alcun tipo di beneficio. Sony è stato il primo produttore a lanciare uno smartphone con display 4k, l'Xperia Z5 Premium, mentre altre marche importanti non hanno risposto con una propria offerta perchè sembra che non siano interessate a portare sul mercato telefoni 4k nel breve periodo, almeno secondo alcuni rapporti.

Come riportato da Sammobile, oltre a Samsung anche LG non ha in previsione di lanciare uno smartphone con display 4K il prossimo anno.

Diversi rapporti dalla Corea del Sud citati dal blog indicano che Samsung e LG preferiscono investire tempo e risorse nello sviluppo di display 2K per i loro prossimi smartphone di punta. Una delle ragioni di questa decisione sembra essere che i display 4k potrebbero portare a problemi di surriscaldamento del display (oltre che consumare molta piu' batteria).

Secondo le previsioni, i display 4k sugli smartphone inizieranno a prendere piede solo nel 2018, periodo in cui è anche prevista l'introduzione della tecnologia di connettività 5G, indispensabile per lo streaming di video 4k.

LA POSIZIONE DI HUAWEI

Il produttore cinese Huawei ha messo in chiaro che non userà pannelli con risoluzione 4K nei suoi smartphone nel prossimo futuro. Secondo Kevin Ho, il presidente della Handset Product Line dell'azienda, i display con una risoluzione così ampia servono a ben poco, e si tradurrebbero in un importante compromesso con la durata della batteria, cosa che la società non è disposta ad accettare.

"Il 4K ha bisogno di un sacco di potenza, quindi se lo si utilizza si deve scendere a compromessi. Un display 4K su uno smartphone può dare una mezza giornata di durata della batteria, ma un display 2K può dare forse un giorno o più", ha affermato Kevin Ho. "4K ha quattro volte i pixel del Full HD in modo che il consumo di energia è forse 4 o 8 volte tanto come il Full HD ,così lo smartphone deve avere compromessi con la durata della batteria".

Ho ha anche affermato che, mentre il 4K sembra impressionante sugli schermi di grandi dimensioni, è difficile capire la differenza tra 4K e 2K su un display di unp smartphone più piccolo di 5-6 centimetri.

Tuttavia, egli non ha del tutto escluso la possibilità di dispositivi 4K in futuro. "Non voglio dire che non c'è alcuna possibilità di avere il 4K su smartphone, ma dobbiamo pensare a compromessi e se i nostri occhi possono notare la differenza".

Kevin Ho ha dunque messo in chiaro quanto da tempo scriviamo: il 4k su uno smartphone non serve! Specie nei display piccoli, dove l'occhio umano - a meno che non usiate una lente di ingrandimento, forse nemmeno in tal caso - può notare la differenza dei pixel. Il 4k è solo uno spreco di batteria.

 
Confronto fra le risoluzioni digitali: 720p, 1080p, 2K e 4K
Confronto fra le risoluzioni digitali: 720p, 1080p, 2K e 4K
 

Il 4K è uno standard emergente per la risoluzione della televisione digitale, del cinema digitale e la computer grafica. In questi ambiti può tornare molto utile, no su uno smartphone.

Il nome "4K" deriva da 4kilo ("4 mila") che indica l'approssimazione dei suoi circa quattromila pixel orizzontali di risoluzione; il fatto che il nome ne descriva la risoluzione orizzontale è l'esatto contrario dei suoi predecessori: il 720p e il 1080p indicano infatti il numero di pixel sull'asse verticale. Nel quadro della convenzione precedente, un 4K UHDTV sarebbe equivalente a 2160p.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Display 4K su smartphone: Samsung non interessata per adesso


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?