BQ Aquaris 4.5, il primo Smartphone con Ubuntu

BQ Aquaris 4.5, il primo Smartphone con Ubuntu

La nuova versione dello smartphone Aquaris E4.5 di BQ è la prima occasione per il pubblico di acquistare un telefono con sistema operativo Ubuntu. Sarà venduto in una serie di vendite flash, con i dettagli della prima vendita che saranno annunciati Martedì 10 febbraio.

 

Scritto da , il 06/04/15

Seguici su

 
 

Il primo telefono Ubuntu è finalmente pronto per essere venduto: il BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition sarà disponibile in edizione limitata in una vendita flash nelle prossime settimane.

La nuova versione dello smartphone Aquaris E4.5 di BQ è la prima occasione per il pubblico di acquistare un telefono con sistema operativo Ubuntu. Sarà venduto in una serie di vendite flash, ciascuna con un lotto di limitato telefoni disponibili. I dettagli della prima vendita saranno annunciati Martedì 10 febbraio sulle pagine di Ubuntu di Twitter, Google+ e Facebook, e sull'account Twitter di BQ.

Meglio conosciuto come un sistema operativo per i PC alternativo a Windows o Apple Mac, Ubuntu è un software open source amato da sviluppatori e 'smanettoni'. E' sviluppato dalla società britannica Canonical, che prevede di espandere la portata del sistema operativo ad altri dispositivi quali telefoni, tablet, dispositivi intelligenti e anche droni nel corso dei prossimi mesi.

Un'anticipazione dei piani della società la abbiamo avuto all'edizione 2013 della fiera Mobile World Congress a Barcellona, quando sono stati mostrati i primi prototipi di smartphone e table con Ubuntu. Al MWC 2014 sono stati mostrati altri telefoni adeguati con software Ubuntu, realizzati dal produttore spagnolo BQ e dalla società cinese Meizu. Ora, un anno dopo e solo un paio di settimane dal MWC 2015, uno di quei telefoni viene annunciato per essere presto disponibile per la vendita.

BQ Aquaris E4.5 Ubuntu Edition sarà in vendita solo in Europa, inizialmente. Sarà venduto sbloccato, quindi i clienti saranno in grado di scegliere la SIM dell'operatore che preferiscono da poter usare col telefono. Il devive sarà anche venduto in bundle con la SIM di alcuni operatori che promuoveranno il prodotto nel Regno Unito, in Svezia, in Spagna e Portogallo. Non ci sono piani al momento per un lancio del telefono negli Stati Uniti.

Il modello delle vendite flash è un modo interessante per far parlare di un prodotto, la stessa strategia di successo che adotta Xiaomi quando vende i suoi smartphone - in una recente vendita flash, Xiaomi sostiene di aver esaurito tutte le 40.000 unità del suo nuovo telefono Redmi 1S Android in soli 4,2 secondi.

Ubuntu è una delle distribuzioni Linux più conosciute e supportate dalla community open-source, e di serie sono presenti moltissime applicazioni per la vita di tutti i giorni, come il browser Firefox, il client email, il player multimediale e l'editor di foto.

 
UbuTab
UbuTab
 

Di recente è stato anche presentato UbuTab, il nuovo progetto che prevede la realizzazione di un tablet PC basato sul sistema operativo open-source Ubuntu e caratterizzato da un prezzo di vendita inferiore ai 300 dollari. Il tablet PC punta sulla multimedialità, dal momento che offre un hard disk da 1 TB di capacità a 16 GB di memoria flash. Delle dimensioni di 256 x 162 x 14 mm per un peso complessivo di 650 grammi, il terminale avrà un display touch da 10.1 pollici con risoluzione FullHD 1080p e la tecnologia IPS. Il processore scelto è l'ARM Cortex A9 quad core con frequenza operativa di 1.6 Ghz, la batteria da 11.000 mAh garantirà 6 ore di autonomia e non mancheranno lo slot microSD, una fotocamera posteriore da 5 Mpixel e i moduli Wifi e Bluetooth.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su BQ Aquaris 4.5, il primo Smartphone con Ubuntu


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?