Yahoo chiede agli sviluppatori piu' contenuti per dispositivi mobili

Yahoo chiede agli sviluppatori piu' contenuti per dispositivi mobili

Yahoo ha reso disponibili nuovi strumenti di sviluppo di app per dare una spinta alla distribuzione di contenuti per dispositivi mobili. Il potenziale di crescita del segmento pubblicità sui dispositivi mobili è enorme, specie nei prossimi 4-6 trimestri, ha detto la CEO di Yahoo nel corso della prima conferenza per gli sviluppatori tenuta dalla società a San Francisco.

 

Scritto da , il 21/02/15

Seguici su

 
 

Yahoo ha reso disponibili nuovi strumenti di sviluppo di app per dare una spinta alla distribuzione di contenuti per dispositivi mobili. L'utilizzo dei dispositivi portatili è aumentato negli ultimi trimestri e, grazie anche alle capacità di trasmissione dati più veloci, molte persone stanno utilizzando i loro smartphone e tablet per accedere a internet. Il potenziale di crescita del segmento pubblicità sui dispositivi mobili è enorme, specie nei prossimi 4-6 trimestri.

Yahoo ha ospitato la sua prima conferenza degli sviluppatori a San Francisco per rivelare quale è la propria strategia legata al segmento mobile e per migliorare il suo rapporto con gli sviluppatori. Il CEO di Yahoo Marissa Mayer ha cercato negli ultimi anni di far crescere il numero degli utenti che usufruiscono dei contenuti e la piattaforma di ricerca di Yahoo. Nel corso degli anni, Yahoo ha 'rubato' diversi utenti di Google, Facebook, WhatsApp, Pinterest e molte altre piattaforme.

Yahoo ha acquisito l'app e piattaforma pubblicitaria Flurry lo scorso anno. La piattaforma contiene informazioni di utilizzo di quasi 600 mila applicazioni. Flurry, fondata nel 2005, forniva analisi per più di 170.000 sviluppatori a livello globale. Secondo il sito web della società, uno dei suoi obiettivi era quello di consentire ai responsabili di app e di marketing di posizionare annunci più mirati grazie agli interessi. "Con l'acquisizione di Yahoo, Flurry avrà le risorse per accelerare il lavoro e aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni migliori, raggiungendo meglio i gusti degli utenti e far loro esplorare nuove opportunità di guadagno," Scott Burke, capo della tecnologia pubblicitaria di Yahoo, aveva scritto in un post sul blog al tempo dell'acquisizione. Yahoo ha inoltre acquisito la piattaforma pubblicitaria BrightRoll scorso anno. BrightRoll aiuta i clienti a comprare e vendere gli annunci video su siti web, dispositivi mobili e televisori connessi.

All'evento per sviluppatori di app di Yahoo hanno partecipato più di 1.000 persone. L'azienda ha lanciato nell'occasione la sua nuova suite di strumenti per gli sviluppatori. I nuovi strumenti forniti da Yahoo aiuteranno gli sviluppatori di app a monetizzare meglio il traffico e degli utenti.

I nuovi strumenti per gli sviluppatori combinano le caratteristiche da BrightRoll e Flurry. Prashant Fuloria, vice presidente senior dei prodotti pubblicitari, ha detto, "Stiamo condividendo un sacco di grandi contenuti con i nostri partner e clienti, e il nostro evento principale è il lancio di una nuova suite di prodotti che rende più facile per gli sviluppatori mobili di analizzare, monetizzare, pubblicizzare e valorizzare le loro applicazioni."

 
Yahoo
Yahoo
 

Yahoo ha guadagnato molto con la quotazione del colosso dell'e-commerce cinese Alibaba nel mercato statunitense lo scorso anno. La società ha abbastanza denaro per acquistare start-up innovative per espandersi nel segmento mobile. Il CEO di Yahoo Marissa Mayer ha un lavoro duro davanti a sè per migliorare la quota di mercato di Yahoo e per far registrare ala società guadagni migliori nei prossimi trimestri.

La pubblicità mobile è diventata una delle chiavi della strategia della Mayer per far crescere Yahoo. Con BrightRoll, Yahoo ha rilevato una società che fornisce gli annunci video attraverso i canali messi a disposizione dei publisher (i siti che ospitano i video) senza bisogno di saper programmare. Grazie ai nuovi strumenti rilasciati, Yahoo potrà raccogliere dollari in pubblicità alla pari delle rivali Google e Facebook. Tutte e tre le aziende si trovano ad affrontare la pressione per aumentare le entrate dalla pubblicità mobile. Gli annunci per cellulari hanno rappresentato il 62 per cento di tutte le entrate nel terzo trimestre 2014 dal 41 per cento nello stesso periodo del precedente anno.

Il più grande social network, Facebook, ha detto nel suo ultimo rapporto sui guadagni, relativo al trimestre terminato a Dicembre 2014, che quasi l'84 per cento delle 890 milioni di persone che hanno utilizzato il suo servizio quotidiano lo ha fatto su un telefono cellulare. Quasi l'86 per cento delle 1.390 milioni di persone che hanno avuto accesso a Facebook in un mese lo hanno fatto su un dispositivo mobile. Gli annunci per cellulari hanno rappresentato circa il 69 per cento delle entrate della società su un fatturato di 3,85 miliardi di dollari.

Yahoo sta, inoltre, crescendo nel settore della ricerca sul web grazie all'accordo stretto con Mozilla, grazie al quale gli utenti di Firefox negli Stati Uniti vedono per impostazione predefinita i risultati della ricerca di Yahoo, invece dei risultati di Google a meno che non espressamente cambino la preferenza del motore di ricerca principale nelle impostazioni del browser. Ad inizio anno è stato rivelato che le ricerche di Yahoo negli Stati Uniti sono aumentate dall'8,6 per cento a metà novembre, quando l'affare è stato annunciato, al 10,9 per cento, due mesi dopo, secondo la società di ricerca StatCounter.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Yahoo chiede agli sviluppatori piu' contenuti per dispositivi mobili


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?