Zuk Z1, accordo ufficiale con Cyanogen per lo smartphone Android con batteria 4.100 mAh

Zuk Z1, accordo ufficiale con Cyanogen per lo smartphone Android con batteria 4.100 mAh

Zuk Z1, uno smartphone Android di una sussidiaria di Lenovo, potra' contare su CyanogenMod 12.1, aka Android 5.1 Lollipop. E' un dual SIM con un'interfaccia USB 3.1 type-C, una prominente batteria da 4.100 mAh, schermo da 5,5 pollici e lettore di impronte. Avra' un prezzo di vendita inferiore ai 300 euro e pertanto lancia la sfida ad altri concorrenti asiatici quali Xiaomi, Huawei e Oneplus 2.

 

Scritto da , il 21/08/15

Seguici su

 
 
Zuk, la società asiatica che ha realizzato Z1, lo smartphone Android di cui abbiamo parlato qualche giorno fa (ulteriori dettagli si trovano nella seconda parte dell'articolo), ha fatto sapere di aver trovato un accordo con il team di sviluppatori Cyanogen. Zuk è sotto il controllo di Lenovo, società proprietaria anche di Motorola.

L'accordo è ufficiale. CyanogenMod 12.1, ovvero Android 5.1 Lollipop, è dunque pronto per salire a bordo della variante internazionale di Zuk Z1. Siamo familiari a questo tipo di decisioni: l'anno scorso lo stesso era capitato - con poco successo - alla prima generazione di OnePlus. Sarà interessante vedere come si svilupperanno gli eventi questa volta.

Altre informazioni sono disponibili nel comunicato stampa firmato Zuk.

NOTIZIA DEL 12 AGOSTO
E' stato annunciato uno smartphone basato sul sistema operativo Android, che ha una potente batteria da 4.100 mAh e un'interfaccia USB 3.1. Si chiama Z1 ed è realizzato da una marca che fa riferimento a Lenovo, società asiatica proprietaria anche del brand Motorola.

Andiamo alla scoperta di Zuk Z1, un prodotto che non è ancora disponibile per la vendita e che sarà commercializzato a un prezzo piuttosto conveniente. Si conoscono le caratteristiche tecniche, assieme ad altri dettagli. Inizialmente sarebbe potuto basarsi su CyanogenOS; invece è stato realizzato con una versione implementata di Android 5.1 Lollipop, chiamata 'Zui'.

Con un prezzo inferiore ai 300 euro, Z1 lancia la sfida al altri concorrenti asiatici quali Xiaomi, Huawei, Meizu e, perchè no, anche a Oneplus 2.


CARATTERISTICHE
Per quanto concerne il design, lo smartphone non è stravagante; ha una forma classica con la cornice in metallo, un tasto home posizionato sotto lo schermo, una batteria non rimovibile, uno spessore che non supera gli 8,9 millimetri e che si riduce a 6,1 mm lungo i bordi.

E' un dual SIM, compatibile con schede nano-SIM. La batteria è uno dei punti forti del prodotto. I suoi 4.100 mAh non sono male affatto. In base ai proclami di Zuk, usa un nuovo sistema di ricarica in grado di estenderne la longevità. Viene ricaricata attraverso un trasformatore con un ingresso da 2,5 ampere.

Altra caratteristica dello smartphone è l'USB 3.1 type-C per connettori ad alta velocità con la forma reversibile - quello che manca a OnePlus 2, su cui c'è un USB 2.0 type-C. L'interfaccia è usata per collegare gli auricolari inclusi nella confezione di vendita e si aggiunge a quella standard con jack da 3,5 millimetri. Ciò significa che due persone possono ascoltare contemporaneamente la stessa canzone.

Non manca poi il lettore di impronte digitali, sotteso al pulsante Home, che si basa sulla tecnologia denominata 'U-Touch'. Inaspettatamente a fianco di questo pulsante mancano quelli capacitivi per le 'opzioni' e 'indietro. Con una pressione del tasto Home si torna indietro, una doppia pressione porta l'utente alla lista delle app recenti, mentre una pressione prolungata riconduce alla schermata principale.
 
Zuk Z1
Zuk Z1
 
SCHERMO, MEMORIA E FOTOCAMERE
Per quanto concerne il resto delle specifiche, Zuk Z1 ha uno schermo Full HD con la diagonale da 5,5 pollici - una dimensione che sembra sia diventata uno standard, visti i recenti Moto X Style, X Play e OnePlus 2 - , ha 64 GB di memoria interna non espandibili e 3 GB di RAM. Stranamente si basa su Snapdragon 801, risalente ancora al 2014, con quattro core che lavorano a 2,5 GHz. Lo Snaodragon 810 di quest'anno è dunque stato scartato.

Le fotocamere sembrano essere abbastanza promettenti. Quella frontale 'Omni-Vision' ha una risoluzione di 8 Megapixel e pixel con lato da 1,4 μm. Quella principale, invece, si basa sul sensore Sony IMX214 da 13 Mpx, lo stesso che è stato scelto anche per altri dispositivi come Nexus 6 e Moto G 2015, per citarne un paio. E' accessoriata con un flash con due toni e con lo stabilizzatore ottico dell'immagine.


DISPONIBILITA' E PREZZO

Zuk Z1 è ordinabile attraverso il negozio online tutto nuovo (link), che ha fatto l'esordio poche ore fa. Lo smartphone entrerà in vendita il 18 Agosto. Come anticipato il prezzo di riferimento non è salato: parliamo di 1.799 yuan cinesi, pari a poco più di 250 euro. La settimana successiva al 18 Agosto è prevista una conferenza stampa dedicata al telefono.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Zuk Z1, accordo ufficiale con Cyanogen per lo smartphone Android con batteria 4.100 mAh


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?