HERE Auto debutta nella Jaguar XF

HERE Auto debutta nella Jaguar XF

 

Scritto da , il 08/04/15

Seguici su

 
 

La nuova berlina Jaguar XF a quattro porte sarà la prima ad integrare come navigatore satellitare integrato nel cruscotto il popolare software di navigazione HERE Maps di Nokia. L'app, giustamente chiamata HERE Auto, farà il suo debutto come parte del sistema di infotainment InControl Touch Pro della casa automobilistica.

Il sistema di navigazione verrà proposto con le caratteristiche progettate per offrire la migliore esperienza di navigazione possibile, grazie anche allo schermo da 10,2 pollici montato in macchina.

Come funzionerà HERE Auto? Per cominciare, ci sarà un'app per lo smartphone Android o iOS, che servirà per sincronizzare tutte le informazioni con il sistema di infotainment presente in macchina, in modo da poter programmare il percorso da casa e poi sincronizzare il tutto non appena si sale in auto, pronti per iniziare a seguire le indicazioni.

Un motore di ricerca intelligente servirà per trovare tutte le informazioni, compresi gli indirizzi, ovviamente, ma anche parole chiave per raggiungere il punto esatto sulla mappa. Il software sarà anche in grado di imparare dai percorsi fatti, e darà suggerimenti personalizzati di conseguenza per quelli futuri. Inoltre, offrirà itinerari alternativi, se ci si trova a percorrere una strada bloccata o chiusa temporaneamente.

HERE Auto sarà anche in grado di avvisare e suggerire stazioni di servizio o ristoranti che si trovano nelle vicinanze, oltre alle istruzioni per raggiungere ciascun luogo.

Il navigatore satellitare avrà un proprio slot per SIM card che sarà necessario per la connessione a Internet, così da poter fornire la maggior parte delle caratteristiche che richiedono la ricerca di luoghi, itinerari, informazioni sul traffico e quant'altro, il tutto grazie all'integrazione Cloud. La connessione ad Internet sarà anche necessaria per fare in modo che il sistema rimanga sempre aggiornato in ogni momento.

 
HERE Auto
HERE Auto
 

HERE Auto si presenta per essere un concorrente ad Android Auto, o quasi. Mentre HERE Auto servirà esclusivamente come piattaforma per la navigazione satellitare, Android Auto si presenta come una versione semplificata della piattaforma Android L nata con lo scopo di ridurre la distrazione mentre si è alla guida. Android Auto viene eseguita sul dispositivo mobile, ma tutto viene visualizzato nel cruscotto del veicolo, con molte funzioni compatibili e non solo il navigatore di Google Maps.

Come è stato mostrato al CES 2015 a Las Vegas all'inizio di quest'anno, Android Auto permette agli utenti di smartphone Android 5.0 Lollipop compatibili di collegare i loro dispositivi al sistema intelligente dell'auto. L'interfaccia di Google appositamente costruita per le car consente l'attivazione vocale e via touchscreen di varie funzioni come le chiamate, il controllo dell'audio e di Google Maps Navigation. Android Auto supporta anche pienamente la messaggistica 'a mani libere', in quanto una voce legge i messaggi in entrata in vivavoce, consentendo al guidatore di rispondere con la propria voce grazie al riconoscimento vocale.

Clicca qui per approfondire Android Auto.

HERE Auto si prepara ad affrontare anche CarPlay, il sistema di Apple che consente di accedere a varie funzioni del telefono direttamente tramite il sistema multimediale dell'auto grazie a Siri. È possibile effettuare chiamate, riprodurre musica e dire a voce cosa fare al telefono, tra gli altri compiti. Compatibile con iPhone 5, iPhone 5S e iPhone 5C, CarPlay consente di fare e ricevere chiamate e riprodurre musica attraverso gli altoparlanti dell'auto. Una volta connessa, l'auto si trasformerà essenzialmente in una docking station e permetterà di accedere a funzioni essenziali più facilmente senza dover armeggiare con l'iPhone.

Clicca qui per approfondire Apple CarPlay.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su HERE Auto debutta nella Jaguar XF


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?