Lampadine Alogene graziate, divieto rimandato al 2018

Lampadine Alogene graziate, divieto rimandato al 2018

La lampade alogene sono state graziate dalla commissione UE e la loro fine è stata rimandata al 2018. La proroga di 2 anni è stata motivata dalla richiesta di un periodo di transizione, da parte dei produttori, i quali sostengono che molti apparecchi oggi non sono compatibili con le lampadine di nuova generazione.

 

Scritto da , il 27/08/15

Seguici su

 
 
La lampade alogene sono state graziate dalla commissione UE e la loro fine è stata rimandata al 2018. La proroga di 2 anni è stata motivata dalla richiesta di un periodo di transizione, da parte dei produttori, i quali sostengono che molti apparecchi oggi non sono compatibili con le lampadine di nuova generazione.

Le lampadine di classe energetica C o inferiore, potranno essere ancora prodotte e vendute in tutta Europa. In precedenza, nel 2012, erano state abolite le lampadine ad incandescenza da 75 watt mentre nel 2010 quella da 100 watt.

Tra i principali responsabili di questo slittamento, Italia, Francia e Germania che hanno battuto le resistene di Svezia e Danimarca.

Un danno, per le famiglie italiane, che ammonta a ben 780 milioni di euro, tanto si sarebbe potuto risparmiare cambiando le lampadine per tempo. Il calcolo è stato redatto dall’European Environmental Bureau.

Politica a parte, l'Italia si difende piuttosto bene nel comparto Led, sia come investimenti pubblici, sia come aziende produttrici.

Sul versante dell'illuminazione pubblica, sono molti i comuni che hanno avviato programmi di conversione, con punte molto elevate soprattutto al nord, puntando sui lauti risparmi che le tecnologie led possono garantire in questi ambiti. Tra i comuni capofila, per estensione, troviamo Bergamo e Milano, anche per via degli investimenti in vissta dell'EXPO 2015.

Riguardo invece la produzione, il comparto impiega circa 10 mila addetti in Italia per un fatturato stimato di 4 miliardi di euro, con aziende che possono vantare forti presenze nei mercati esteri.

In passato abbiamo recensito alcune evoluzioni molto interessanti come gli Smart Bulb di Samsung, le Smart Led di Lg



I vantaggi delle lampade Led

Le lampade led garantiscono notevoli vantaggi rispetto alle altre categorie di lampadine.

Prima di tutto i consumi: una lampadina led consuma il 93% in meno di una lampada ad incandescenza, 90% in meno di quelle alogene e il 66% in meno rispetto a quello fluorescenti.

Tutto questo, inoltre, con una durata decisamente maggiore: le lampade led mantengono una luminosità pari al 70% di quella iniziale anche dopo 50.000 ore di funzionamento contro appena le 1000 ore di quelle di vecchia generazione.

Non emettono calore e dispongono di una luminosità e una resa cromatica tra le più efficienti e potenti.

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Lampadine Alogene graziate, divieto rimandato al 2018


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?