Tencent, nuovo OS cinese rivale di Android

Tencent, nuovo OS cinese rivale di Android

Tencent ha presentato Tencent Operating System, un sistema operativo per smartwatch, televisori e altri dispositivi connessi a Internet. Il sistema si avvale dei popolari servizi sociali di Tencent, inclusi QQ e l'app di messaggistica mobile WeChat.

 

Scritto da , il 02/05/15

Seguici su

 
 

Tencent ha presentato Tencent Operating System, un sistema operativo per smartwatch, televisori e altri dispositivi connessi a Internet. Il sistema, di cui si è iniziato a parlare già lo scorso anno, si avvale dei popolari servizi sociali di Tencent, inclusi QQ e l'app di messaggistica mobile WeChat.

Il sistema operativo 'Tencent Operating System' (TOS+) sarà concesso in licenza senza alcun costo ai produttori che ne vorranno fare uso, proprio come Android di Google.

Tencent ha lanciato una piattaforma per gli smartphone a gennaio, ma questo nuovo software TOS+ è focalizzato sui dispositivi indossabili e altri dispositivi connessi a Internet, come ad esempio smartwatch, smartband e televisori intelligenti.

Parlando all'evento GMIC a Pechino, il COO di Tencent Mark Ren ha detto che la piattaforma offre una soluzione più sociale di quanto oggi offre il mercato, che potrebbe essere usata per fare soldi con i servizi di terze parti, con vantaggi per servizi sociali integrati e gestiti da Tencent.

Tencent non è la prima a lanciare un proprio sistema operativo - Alibaba ha lanciato Yunos, anche chiamato Aliyun OS, utilizzato da Meizu, un produttore di smartphone su cui Alibaba ha investito. Il sistema operativo mobile è un concorrente di Android, anche se alcune applicazioni Android sono disponibili sull'App Store Aliyun. Il sistema operativo è stato progettato intorno ai servizi cloud-based, che consentono di accedere ai dati delle chiamate, dei messaggi e delle foto in un certo numero di dispositivi che eseguono lo stesso sistema operativo, purchè collegati ad uno stesso account.

Il solo il lancio di una nuova piattaforma non la trasforma immediatamente in un successo. Baidu, per ad esempio, ha chiuso la sua ROM Android il mese scorso per mancanza di interesse. Sarà il mercato, e i produttori di dispositivi, a delineare il futuro di Tencent OS. Samsung sta ancora cercando di convincere gli sviluppatori ad investire sul suo Tizen, ma il sistema operativo non è ancora diventato un valido concorrente di Android.

Tencent Operating System (TOS+) dovrebbe inizialmente trovare supporto da parte dei produttori in Cina, mercato locale, e non si può fare una previsione certa sul fatto che qualche produttore farà affidamento a TOS+ in Europa.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Tencent, nuovo OS cinese rivale di Android


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?