Ovum: Mercato low cost in forte crescita, 885 milioni di utenti LTE entro il 2020 in Sud America

Ovum: Mercato low cost in forte crescita, 885 milioni di utenti LTE entro il 2020 in Sud America

 

Scritto da , il 21/07/15

Seguici su

 
 
Ovum, analista indipendente, pubblica uno studio che tenta di individuare i principali trend del mercato da qui al 2020. Secondo le analisi di Ovum, entro il 2020 il 40% del mercato della telefonia mobile sarà costituito da prodotti con un costo inferiore ai 100 dollari.

Le vendite di dispositivi dovrebbero crescere da 1,88 miliardi di unità registrate nel 2014 a 2,1 miliardi di pezzi previsti per il 2020, con una crescita annuale intorno al 2,4%.

Gli smartphone costituiranno complessivamente il 95% del mercato dei cellulari, oggi invece formato da 65% smartphone e 35% dei cosi detti feature phone, cellulari semplici e spesso ultra economici che non consentono di sfruttare sistemi operativi avanzati come Android o iOS.

Nel 2020, gli smartphone dovrebbero quindi toccare e superare quota 2 miliardi di pezzi. In termini di sistema operativo, dovrebbe restare il rapporto di forze attuale che vede 80% del mercato in mano ad Android e 14% ad iOS con Microsoft e Blackberry che si spartiscono le briciole.

Personalmente, però, credo che la quota Microsoft sia destinata a salire rubando quota ad Android.
Africa e Sud America sono i paesi con il maggior tasso di crescita prevista, pari al 17% per l'Africa e l'11% per il Sud America.

Gli smartphone con prezzi inferiori ai 100 dollari dovrebbero acquisire gran parte delle quota mercato, stabilizzandosi intorno al 40% del mercato. La proiezione è stata calcolata tenendo conto che in un solo anno, dal 2013 al 2014, il prezzo medio degli smartphone è sceso da 360 a 258 dollari, con un trend che dovrebbe continuare.

Oggi, anche in Italia, abbiamo a disposizione smartphone dai prezzi molto contenuti e di buona fattura per gli utenti meno esigenti in termini di prestazioni.
 
Ovum: Dati di vendite
Ovum: Dati di vendite
 


Uno studio condotto da Pyramid Research, indica come il mercato del sud america, uno dei più dinamici di questi anni, dovrebbe toccare quota 757 milioni di utenti cellulari entro il 2015 e 885 milioni entro il 2020.

La crescita, rispetto allo scorso anno dovrebbe assestarsi intorno al 3.3%.

Entro la fine dell'anno, le reti 4G copriranno il 4.2% degli utenti contro il tasso attuale di penetrazione che si assesta ad appena l'1,9% per un totale di circa 32 milioni di potenziali clienti 4G.
Le reti 4G nel continente latino crescono molto lentamente mentre gli operatori sembrano voler restare sulle reti 3G che comunque coprono il 62% della popolazione.

Il traffico dati rappresenterà il 40% del totale, una quota quasi doppia rispetto al 2011 quando si era attestato al 22%.

Il fatturato annuale del settore TLC in Sud America dovrebbe attestarsi intorno agli 80,3 miliardi di dollari.
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Ovum: Mercato low cost in forte crescita, 885 milioni di utenti LTE entro il 2020 in Sud America


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?