Bleep, BitTorrent lancia chat sicura a prova di screenshot

Bleep, BitTorrent lancia chat sicura a prova di screenshot

BitTorrent rilancia Bleep, la chat sicura in cui i messaggi si autoeliminano e sono a prova di screenshot. Le comunicazioni avvengono direttamente tra gli utenti, senza passare da un server. Blepp disponibile su Windows, Android, Mac, iPhone e iPad.

 

Scritto da , il 15/05/15

Seguici su

 
 

L'app di messaggistica P2P di BitTorrent, Bleep, sbarca su iOS. La novità viene introdotta anche con una nuova funzionalità per rendere le chat più private.

BitTorrent ha in precedenza svelato Bleep verso la fine del 2013 come un servizio di messaggistica istantanea che funziona senza la necessità di un server centralizzato o cloud. Essa sfrutta la tecnologia P2P della società per permettere agli utenti di comunicare tra di loro senza il bisogno di fornire una e-mail, numero di telefono o nome utente, anche se è possibile, se si vuole.

L'aggiornamento di oggi di Bleep integra il supporto per un nuovo tipo di messaggio, noto come "whispers / sussurra" che scompare 25 secondi dopo che ciene visto. Per inviare queso tipo di messaggi sul cellulare basta cliccare su "Vai a Whisper". Whispers comprende anche una funzione intelligente per evitare che il ricevente del messaggio salvi uno screenshot (o anche una foto al display con una fotocamera esterna) per immortalare il nome dell'utente associato al messaggio prima che quest'ultimo si autoelimini.

Le comunicazioni avvengono direttamente tra gli utenti, senza passare da un server. "È praticamente impossibile sapere chi sta parlando con chi e a che ora", dice BitTorrent, che ha rilasciato inizialmente la app in versione preliminare per Windows per poi estenderla a dispositivi Android, computer Mac e, adesso, ad iPhone e iPad.

Quando si chatta in privato, il nome di un utente e la foto del profilo sono invisibili per impostazione predefinita. Se si dimentica con chi si sta chattando, è possibile toccare il simbolo a forma di occhio per mostrare il soprannome dell'utente, ma in questo modo la conversazione viene oscurata, così da evitare ogni possibilità di associare la conversazione ad un utente e tentare di fare uno screenshot riconoscibile. In altre parole, è possibile scattare una foto dei messaggi o del mittente, ma non contemporaneamente, per cui se si scatta una foto della chat questa risulta anonima.

Di app di messaggistica che permettono di scambiarsi messaggi che si autocancellano ne esistono già - SnapChat Telegram, Slingshot di Facebook, Line - ma Bleep si differenzia perchè rende le conversazioni a prova di screenshot.

Se interessati a provare Bleep, è possibile scaricare l'app dallo store del proprio smartphone. 

Caratteristiche principali di Bleep:
• Registrati con e-mail, numero di cellulare o semplicemente resta in incognito
• Invia e ricevi online e offline testo e immagini
• Fai e ricevi chiamate voce-dati su cellulari o Wi-Fi con altri utenti Bleep
• Importa i tuoi contatti e indirizzi
• invita gli amici via e-mail, SMS o condividi la tua chiave pubblica
• I messaggi vengono inviati completamente crittografati e sono memorizzati in locale
• Eliminate facilmente la cronologia dei messaggi


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Bleep, BitTorrent lancia chat sicura a prova di screenshot


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?