Samsung torna a vendere piu' di Apple

Samsung torna a vendere piu' di Apple

 

Scritto da , il 04/06/15

Seguici su

 
 

Il mercato degli smartphone è un mercato dinamico che è difficile da tracciare bene: solo pochi anni fa, Nokia dominava il mercato, poi Samsung ha preso il sopravvento e con il passare dei mesi sembra che adesso siano i produttori di telefoni cinesi in lizza per occupare la top 10.

L'anno scorso, Apple era riuscita per un trimestre a dominare la classifica dei 10 top produttori di smartphone nel mondo, con il record di vendite della sua linea di iPhone grazie a iPhone 6 e iPhone 6 Plus, e ha, per la prima volta, preso il posto davanti a Samsung.

Naturalmente, Apple davanti a tutti non era un quadro destinato a durare per molto, per il semplice fatto che la società di Cupertino vende solo telefoni di fascia alta, mentre Samsung offre di tutto, dalla fascia bassa a quella alta passando per la fascia media.

Nel primo trimestre del 2015, Samsung è tornata in testa alla lista dei primi dieci produttori di smartphone nel mondo con la vendita di 82,8 milioni di dispositivi, pari ad una quota di mercato del 24,3%, mentre le 61,6 milioni di vendite di Apple garantiscono al colosso di Cupertino il secondo posto con una quota del 17,9% del mercato in termini di unità vendute.

 
Quote di mercato smartphone Q1 2015
Quote di mercato smartphone Q1 2015
 

La grande novità nel primo trimestre del 2015 è che Sony e Microsoft, due dei marchi più rinomati, hanno abbandonato le prime dieci posizioni, sostituite da marche di telefoni cinesi. In realtà, escludendo Apple, la classifica top 10 dei produttori di telefoni attualmente è composto da 9 produttori di telefoni asiatici, e 7 di loro sono dalla Cina. Il nuovo arrivato in questo trimestre è Vivo, un produttore di telefoni che si concentra sui telefoni premium con particolare attenzione alla qualità audio offerta dai suoi dispositivi.

Le statistiche provengono dall'ex dirigente di Nokia Tomi Ahonen, che ha uno dei migliori sistemi di tracciamento del mercato degli smartphone, il quale ha detto: "Ovviamente abbiamo già visto la quota a picco del mercato di iPhone e la mia proiezione è che la quota di mercato attuale per l'intero esercizio 2015 per l'iPhone scenderà di nuovo quest'anno."

Si tratta di una proiezione speculativa, ma data la quantità di vendite di iPhone, che sembrano andare contro la logica del mercato, sarà interessante tenere traccia di questo.

Leggi anche:
 
Samsung Z1 in Bangladesh
Samsung Z1 in Bangladesh
 

Samsung Z1 smartphone numero uno in Bangladesh nel Q1 2015

E' stato detto che Samsung ha lottato con la sua quota di mercato degli smartphone in India, visto che il paese richiede cellulari a prezzi più accessibili di quelli che Samsung di solito ha da offrire. Ci sono momenti in cui Samsung ha rilasciato cosiddetti "smartphone a prezzi accessibili" e in questi momenti solitamente gli analisti scuotono la testa per pensare che si tratta di una strategia di Samsung per tornare a crescere nel paese. I fornitori locali hanno spesso avuto più successo nel vendere smartphone perché sanno come tirare l'attenzione dei clienti di fascia più bassa.

Samsung ha lottato con questi e il recente nuovo smartphone Samsung Z1, basato su piattaforma Tizen, tuttavia, ha iniziato a scuotere un po' il mercato, tanto che la società ha iniziato ad avere un ritorno in Bangladesh. Mentre il fornitore locale Symphony mobile è ancora in cima al mercato degli smartphone in Bangladesh con una posizione estremamente comoda con il suo 36,6% per cento del mercato nel Q1 2015, Samsung Z1 è ora diventato il modello di smartphone più venduto in Bangladesh nei primi tre mesi del 2015 secondo una ricerca della società di analisi di mercato Counterpoint. Si tratta di una impresa piuttosto impressionante se si considera che più il modello di smartphone più venduto da Symphony mobile costa circa 60 dollari, mentre il costo di Samsung Z1 è di circa 90 dollari.

Samsung India ha anche detto all'inizio di questa settimana che Z1, che esegue il proprio sistema operativo Tizen, ha venduto 500.000 modelli in India finora. Mentre 500.000 unità possono non sembrare molte, rispetto ai 10 milioni di Galaxy S6 venduti dalla società, ad esempio, 500.000 unità vendute è un ottimo risultato nel paese, considerando che una serie di ben noti produttori di telefoni Android raggiungono questo traguardo con i dispositivi Android di fascia alta dopo sei mesi.

Samsung ha ora il 7,2% del mercato di telefoni cellulari spediti in Bangladesh nel Q1 2015, e il 23,4% di quota di mercato degli smartphone nello stesso trimestre, ponendo il produttore coreano in seconda posizione nel mercato del Bangladesh.

Leggi anche:

Samsung leader del mercato degli smartphone premium in India

Un nuovo rapporto di Counterpoint Research ripreso da Sammobile mostra che Samsung ancora una volta è davanti a Apple nel mercato degli smartphone premium indiano. Il rapporto fa notare che Samsung ha ora il 46 per cento del mercato degli smartphone di fascia superiore i 450 dollari circa. Samsung è stata in grado di raggiungere questa posizione nei primi quattro mesi di quest'anno mentre Apple ha conquistato il secondo posto con il 42 per cento.

La società di ricerca suggerisce che l'aumento della quota di mercato è probabilmente stata determinata da una maggiore domanda per gli ultimi dispositivi Samsung, come il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge, e per il fatto che Galaxy Note 4 e Galaxy A7 hanno dimostrato di essere molto popolare in quel paese. L'analista senior di Counterpoint Research, Tarun Pathak, prevede che, a causa del fatto che Samsung sta sfruttando la sua rete di distribuzione investendo molto anche in campagne di marketing, potrebbe vendere più di un milione di unità rispetto a quanto venduto dall'iPhone 6 in soli quattro mesi dal suo lancio.


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung torna a vendere piu' di Apple


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?