Samsung brevetta un ibrido Smartphone-Notebook con 2 sistemi operativi

Samsung brevetta un ibrido Smartphone-Notebook con 2 sistemi operativi

 

Scritto da , il 02/06/15

Seguici su

 
 
Una nuova scoperta nel database dello USPTO, lo United States Patent and Trademark Office, dimostra che a Samsung è stato recentemente assegnato un brevetto per un dispositivo phablet che funge anche da notebook basati su piattaforma Windows.

Il sistema inventato da Samsung consiste in due componenti. In primo luogo, c'è un phablet, che potrebbe eseguire Android, come la maggior parte dei cellulari Samsung. Il secondo componente è un dock per il phablet che è dotato di un display e una tastiera. Uniti assieme i due componenti assomigliano molto ad un notebook.

A prima vista potrebbe trattarsi di un phablet che può essere utilizzato come un notebook Android. Tuttavia, dal momento che Android non è molto notebook-friendly, i documenti del brevetto di Samsung dicono che il phablet potrebbe passare ad eseguire una versione del sistema operativo di Windows (Windows 10, forse) quando è collegato in modalità notebook. 

I documenti riportano, infatti, che il phablet esegue la piattaforma Android quando viene utilizzato come un portatile, proprio come il Samsung Galaxy Note 4. Quando è collegato alla tastiera dock, il phablet passa a Windows al fine di fornire una più familiare (e utile) esperienza notebook.

 
Samsung - brevetto dispositivo ibrido phablet e dock
Samsung - brevetto dispositivo ibrido phablet e dock
 

I documenti menzionano che altri sistemi operativi possono essere utilizzati, e questo ci porta a pensare a Tizen OS, il sistema operativo che Samsung ha adottato per la maggior parte dei suoi smartwatch, nonché per il suo smartphone Samsung Z1.

Il dock tastiera descritto da Samsung nella sua domanda di brevetto non è dotato di un processore, non dispone di un disco rigido, e manca anche di una memoria RAM propria. Tutto il duro lavoro è fatto dalla phablet, che sarà disponibile con i file (probabilmente in una partizione separata) necessari per eseguire Windows quando collegato al dock. Inoltre, il phablet sarà in grado di condividere la connessione internet mobile con il dock, una caratteristica molto utile per quando il Wi-Fi non è disponibile.

I documenti riportano, inoltre, che il display del phablet (tra 5 e 6 pollici) può essere utilizzato come touchpad del notebook. Mentre la domanda di brevetto non dice nulla circa una potenziale batteria aggiuntiva presente nel dock, i documenti non dicono nemmeno se questo sarà in grado di caricare la batteria del phablet.

Il dispositivo descritto nel brevetto di Samsung è un concetto di dispositivo ibrido piuttosto interessante, anche se al momento non possiamo dire se Samsung ha intenzione di costruire realmente un prodotto del genere. Come per tutti i brevetti, c'è solo una piccola possibilità che quanto brevettato si trasformerà in un prodotto reale.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Samsung brevetta un ibrido Smartphone-Notebook con 2 sistemi operativi


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?