Skype ha risolto problema Crash, Apple ancora no

Skype ha risolto problema Crash, Apple ancora no

Una stringa di caratteri di testo, una volta ricevuti su un iPhone tramite un SMS, impedisce di accedere all'app Messaggi e, in alcuni casi, manda in crash il dispositivo. Ecco come ripristinare il corretto funzionamento dell'app Messaggi. Simile problema anche per Skype.

 

Scritto da , il 04/06/15

Seguici su

 
 

I proprietari di dispositivi Apple hanno scoperto una stringa di caratteri di testo che, una volta ricevuti su un iPhone tramite un comune messaggio di testo (SMS), può impedire agli utenti di accedere all'app Messaggi e, in alcuni casi, mandare in crash il dispositivo. Anche gli utenti di Skype hanno riscontrato un bug simile, ma in meno di 24 ore il team di Skype lo ha risolto.

Per quanto riguarda gli utenti di iPhone, la rivelazione arriva dal sito Reddit, secondo cui alcuni utenti che ricevono la stringa di caratteri testuali non sono più in grado di accedere ad altre conversazioni senza riavviare il telefono, mentre altri utenti non sono più stati in grado di aprire l'applicazione Messaggi. In ogni caso, per far tornare a funzionare il telefono serve un riavvio dell'iPhone.

Da quanto riporta The Verge, diverse persone hanno iniziato ad utilizzare questa stringa per fare uno scherzo ad altre persone, inviando il codice ad altri nel tentativo di bloccare i loro dispositivi. L'effetto è annullato se al messaggio malevolo segue un altro messaggio, ma secondo un gruppo di utenti di Twitter, alcuni burloni nefasti si rifiutano di inviare risposte per sbloccare le applicazioni.

Importante, e allo stesso preoccupante, è che l'iPhone che riceve il messaggio con le particolari righe di testo non necessariamente deve ricevere il messaggio da un altro telefono Apple, poichè lo stesso effetto di crash dell'app messaggi si può verificare anche se il mittente ha un dispositivo Android o Windows Phone.

In alcuni casi, è possibile rimediare al danno da soli. Se avete un Mac, e il messaggio è stato inviato da un altro utente Apple tramite il servizio iMessage, è sufficiente aprire la conversazione incriminata nell'applicazione Messaggi e inviare un altro messaggio in risposta. Se il vostro unico prodotto Apple è un iPhone, è possibile inviare alla persona che ha inviato la stringa un messaggio utilizzando la condivisione di qualcosa (come un link) tramite la finestra di dialogo che appare dopo aver premuto il pulsante "share" in altre applicazioni (come il browser Safari) - o aprire Siri e chiedere a "Invia a [chi ha inviato] un messaggio".

Il 'bug' sembrerebbe dipendere dalla gestione dei caratteri nel sistema di Codifica Unicode, grazie a cui testi ed emoticon vengono visualizzati nello stesso modo in ogni Paese e su ogni programma. Quindi tranquilli, non si tratta di un virus, ma è solo il telefono che male interpreta i caratteri del messaggio.

Da alcune segnalazioni, sembra che lo stesso messaggio pare in grado di creare problemi anche su Whatsapp.

Apple apparentemente è a conoscenza del problema. Un utente Twitter che sosteneva di aver parlato del problema con il supporto di Apple ha detto che gli ingegneri della società sono a conoscenza del bug. Se è così, allora Apple potrebbe introdurre una risoluzione nel prossimo aggiornamento di iOS. Gli sviluppatori stanno attualmente testando iOS 8.4 beta, per cui Apple potrebbe avere il tempo di aggiungere la risoluzione di questo nuovo bug prima di iniziare a distribuire l'aggiornamento.

Nel filmato qui sotto potete vedere un esempio del problema, registrato dai colleghi di The Verge con un iPhone 5S.

Come si blocca l'iPhone con un messaggio di testo


Anche Skype va in crash per un messaggio

Bastano solo otto caratteri per bloccare Skype: “http://:”. Non appena si invia questa sequenza di lettere il programma diventa inutilizzabile per chi ricevere il messaggio. In alcuni casi anche il mittente non è più in grado di utilizzare Skype. E risolvere il problema non è affatto semplice, perchè anche riavviando il programma o il computer, o disinstallando l'app sul computer alla successiva reinstallazione il problema si ripresenta: questo perchè la stringa di otto caratteri viene conservata nella cronologia delle conversazioni, che sono conservate sui server di Microsoft e vengono scaricate quando si effettua il login appena dopo una nuova installazione. Il bug è stato segnalato sul forum di Skype. Microsoft è a conoscenza del problema e sta lavorando a una soluzione.

UPDATE 04.06.2015:  In meno di 24 ore il team di sviluppatori di Skype ha risolto il problema che mandava in crash il programma con un semplice messaggio da 8 caratteri. Problema risolto sull'app per tutte le piattaforma, desktop e mobile.

Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Skype ha risolto problema Crash, Apple ancora no


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?