Google Doodle: Google festeggia gli 800 anni della Magna Carta Libertatum

Google Doodle: Google festeggia gli 800 anni della Magna Carta Libertatum

Google dedica il Doodle di lunedì 15 giugno 2015 al 800esimo anniversario della Magna Carta Libertatum, il documento che il re d'Inghilterra Giovanni Senzaterra fu costretto a concedere ai suoi feudatari in rivolta contro le tasse imposte dalla Corona.

 

Scritto da , il 16/06/15

Seguici su

 
 

Google dedica il Doodle di oggi, 15 giugno 2015, al 800esimo anniversario della Magna Carta, ossia quel documento, scritto in latino, che il 15 giugno 1215 il re d’Inghilterra Giovanni Senzaterra fu costretto a concedere ai baroni del Regno, suoi feudatari diretti, presso Runnymede, in rivolta contro le tasse imposte dalla Corona.

La Magna Carta Libertatum, interpretata a posteriori come il primo documento fondamentale per il riconoscimento universale dei diritti dei cittadini, viene chiamata magna per non confonderla con un provvedimento minore, una carta rilasciata proprio in quegli stessi anni per regolamentare i diritti di caccia. Anche se si presentò quindi come un atto di concessione da parte del re, il documento costituiva un contratto di riconoscimento di diritti dei cittadini.

In concreto, la Magna Carta conferma i privilegi del clero e dei feudatari, eliminando o diminuendo l'influenza del re. La 'carta' ha imposto il divieto per il sovrano di imporre nuove tasse ai suoi vassalli diretti senza il consenso di un consiglio composto da arcivescovi, abati, conti e i maggiori tra i baroni, oltre ad avere imposto la garanzia per tutti gli uomini liberi di non poter essere imprigionati senza prima aver sostenuto un regolare processo.

Nel tempo la Magna Carta è stata modificata in varie occasioni da leggi ordinarie emanate dal parlamento, ma tutt'oggi ha lo status di Carta fondamentale della monarchia britannica.

Il Doodle che Google dedica al 800esimo anniversario della Magna Carta è un doodle animato, in cui vediamo degli uomini che obbligano il loro re, seduto al trono, a firmare un documento, la Magna Carta appunto. Il doodle vuole essere anche ironico sul tema, poichè vediamo una delle persone di fronte al re che, firmata la Magna Carta, non può andarsene perchè incatenato al piede, e di questo il re se la ride, fino a quando non spunta una chiave che permette al cittadino imprigionato di liberarsi delle catene e scappare. 

Per l'archivio dei doodle di Google clicca qui.

 
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
 
 
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
 
Leggi anche:
 
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
 
 
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
Google Doodle - 800esimo anniversario della Magna Carta (A)
 
Leggi anche:

Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Google Doodle: Google festeggia gli 800 anni della Magna Carta Libertatum


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?