Emoji al posto del codice Pin, presto sara' possibile

Emoji al posto del codice Pin, presto sara' possibile

Le emoji, le simpatiche 'faccette' che abbelliscono chat e messaggi, potrebbero presto sostituire il codice PIN, diventando il futuro della sicurezza.N ella pratica, si sta pensando di sostituire i quattro numeri di un codice pin con le icone che si usano comunemente nelle chat.

 

Scritto da , il 17/06/15

Seguici su

 
 

Le emoji, le simpatiche 'faccette' che abbelliscono chat e messaggi, potrebbero essere il futuro della sicurezza on-line. Un giorno, infatti, potrebbero sostituire le password o addirittura il codice PIN.

La start-up britannica Intelligent Environments sostiene che sostituire i codici di accesso di un pin di quattro cifre con una stringa di emoji sarebbe quasi 500 volte più sicuro. Nella pratica, si potrebbero sostituire i quattro numeri di un codice pin con le icone che si usano comunemente nelle chat.

Per far valere la propria tesi, la startup ha citato l'"esperto in memoria" Tony Buzan, che dice che un codice di accesso in formato emoji è riconducibile alla "straordinaria capacità degli umani di ricordare le immagini, che è ancorata nella nostra storia evolutiva". Ricordiamo ulteriori informazioni quando sono in "forma pittorica," Buzan ha detto. Il che in effetti è vero: associare frasi o parole a immagini aiuta spesso a ricordare quella determinata cosa.

L'amministratore delegato di Intelligent Environments, David Webber, dice che l'azienda "ha avuto l'input da un sacco di Millennials quando abbiamo sviluppato la tecnologia".

Millennials è il termine inglese per dire Generazione Y, ossia come viene definita la generazione del nuovo millennio. Gli appartenenti ad essa, chiamati Millennials o Echo Boomers, sono le persone nate tra gli anni ottanta e i primi anni duemila nel mondo occidentale.

"La nostra ricerca mostra che il 64% dei Millennials regolarmente comunicano solo tramite emojis" Webber dice, "così abbiamo deciso di reinventare il codice di accesso per una nuova generazione, sviluppando la prima tecnologia di sicurezza del mondo in formato emoji."

Ma può un codice di accesso emoji essere davvero più sicuro di un pin a quattro numeri?

Di fatto sì. Un pin tradizionale a quattro cifre è un sistema di autenticazione debole, offrendo appena 10.000 combinazioni date dalle cifre da 0 a 9. Al contrario, il codice di accesso emoji offre una scelta di 44 emoji che possono essere inserite in quattro posizioni differenti, offrendo 3,8 milioni di diversi codici di accesso.

Le emoji puntano dunque a sostituire i tradizionali codici Pin, e la novità potrebbe non tardare ad arrivare. Intelligent Environments sottolinea di essere già in contatto con alcune banche che stanno pensando di adottare la tecnologia nei prossimi 12 mesi.

Voi sostituireste il vostro pin con una serie di emoji? Diteci la vostra tra i commenti qui sotto. 


Condividi questa notizia

Resta aggiornato su Emoji al posto del codice Pin, presto sara' possibile


 
 

Commenti e Opinioni

 
 
 
 

Promozioni Consigliate

 
 
Vuoi restare aggiornato ?